(Photo by Clive Brunskill/Getty Images)

Jurgen Klopp ha parlato delle possibili riforme legate al futuro format della UEFA Champions League. Intervenuto in conferenza stampa dopo il successo per 2-0 sul Watford, il tecnico ha parlato delle proposte di cui si è discusso in questi giorni, insistendo sul fatto che i club hanno necessità di ridurre il numero di partite.

«Con l’infortunio di Wijnaldum oggi, con quello di Lovren di quattro giorni fa, la nostra squadra non sta crescendo. Ovviamente tutto questo non è bello. Ci guardano tutti soffrire, ma alla fine a nessuno importa davvero», ha detto l’allenatore tedesco.

«Ho letto oggi che i migliori club vogliono più partite in Champions League – ha spiegato a proposito dei progetti di riforma –. Non sono assolutamente coinvolto in questi piani. Anche queste sono cazzate assolute. Dobbiamo ridurre il numero di partite, non aggiungerne altre. Dobbiamo tagliare le gare».

Il Liverpool è in partenza per il Mondiale per Club, e tutte le gare si disputeranno al Khalifa International Stadium, con disapprovazione da parte del tecnico: «Tutte le partite si giocano su un solo campo ora… e sta piovendo. È organizzato in modo sensazionale. Non sono sicuro che la gente del Qatar sia abituata a molta pioggia, quindi vedremo come sarà il campo. Questo è un problema», ha concluso Klopp.

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here