dove vedere Juventus-Udinese Tv streaming
Gonzalo Higuain, attaccante della Juventus (Photo Federico Tardito / Insidefoto)

Il programma della domenica pomeriggio della 16esima giornata di Serie A prevede una sfida tutta in bianconero: all’Allianz Stadium la Juventus, reduce dalla vittoria contro il Bayer Leverkusen arrivata quando la squadra di Sarri era già certa della qualificazione agli ottavi di Champions League, ospita l’Udinese. I campioni d’Italia in campionato giusto nell’ultimo turno sono usciti sconfitti dalla Lazio e ora hanno la necessità di tornare a conquistare i tre punti.

Per i friulani il ruolino di marcia non è particolarmente positivo: la Juventus è la squadra con cui hanno subito il maggior numero di sconfitte in Serie A, ben 61 volte, almeno 14 in più che contro qualsiasi altra formazione.

Dove vedere Juventus-Udinese Tv streaming – Guida Tv

Juventus-Udinese è in programma domani alle ore 15. La gara sarà trasmessa in esclusiva da Sky: per seguirla sarà necessario sintonizzarsi su Sky Sport Serie A (satellite, digitale terrestre e fibra) e Sky Sport 252 (satellite e fibra).

In cabina di commento troveremo Riccardo Trevisani e Daniele Adani.

Per i clienti Sky, tutte le partite in diretta anche tramite l’app Sky Go, per seguire gli eventi live su smartphone, tablet e PC, anche in viaggio nei Paesi dell’Unione Europea. Non manca l’opportunità di seguire la gara anche se non si è clienti della pay Tv: per chi ha questa esigenza è disponibile Now Tv, servizio che prevede una serie di ticket tematici da attivare senza rinnovo automatico. Per lo Sport si può scegliere tra la formula Giornaliera Settimanale o Mensile.

Dove vedere Juventus-Udinese Tv streaming – Sarri non sottovaluta i friulani

Il risultato della gara di domani potrebbe sembrare quasi scontato, ma Maurizio Sarri sembra non essere dello stesso avviso. Già in passato in questa stagione i campioni d’Italia non hanno dato il meglio con squadre sulla carta più deboli e il tecnico invita così a non ripetersi: “Non è una ipotesi ma un riscontro che contro squadre di medio-bassa classifica facciamo più fatica. Dobbiamo migliorare sotto questo punto di vista” – ha detto in conferenza stampa.

L’allenatore punta anche sull’aspetto psicologico, soprattutto perché i suoi arrivano da un impegno che ha portato via diverse energie mentali, pur avendo affrontato il Leverkusen già con la certezza del primo posto nel girone: “Le gare in Champions portano via tanto dal punto di vista mentale e nervoso”.

Sarri invidivua poi quali siano gli aspetti da temere maggiormente: “L’Udinese è una squadra pericolosa, che sa chiudersi e fare densità, con due attaccanti complementari che possono essere pericolosi anche in situazioni che apparentemente non lo sono” – ha concluso.

Queste le formazioni che dovrebbero partire dal primo minuto (tra i campioni d’Italia assenti Pjanic e Cuadrado per squalifica):

JUVENTUS (4-3-1-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Emre Can, Bentancur, Matuidi; Bernardeschi; Dybala, Ronaldo. All. Sarri

UDINESE (3-5-2): Musso; De Maio, Troost-Ekong, Nuytinck; ter Avest, Fofana, Mandragora, De Paul, Larsen; Okaka, Lasagna. All. Gotti

 

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO

1 COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here