Tifosi dell'Inter (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images )

È iniziata l’assemblea dei soci dell’Inter che approverà il bilancio al 30 giugno 2019 che dovrebbe registrare un rosso di circa 40 milioni di euro, comunque in linea con i parametri del Fair Play Finanziario, con un aumento di ricavi alla cifra record di 415 milioni di euro, comprese le plusvalenze. All’Hotel Parigi di Milano presenti tutti i dirigenti nerazzurri e il presidente Steven Zhang.

I soci dell’Inter approveranno un bilancio ancora in perdita, anche a causa del “peso” economico dell’esonero di Luciano Spalletti: oggi si scoprirà a quanto ammonterà effettivamente il rosso. Il club nerazzurro ha superato per la prima volta quota 400 milioni di euro in ricavi: nella stagione 2018/19 il fatturato, comprese le plusvalenze, è stato pari a 415 milioni di euro, con una crescita del 20% rispetto ai circa 346 milioni dell’esercizio 2017/18.

La perdita, secondo quanto emerso, è “in linea con quanto previsto dagli obblighi legati al Fair Play Finanziario”. L’obbligo per l’Inter nel bilancio al 30 giugno 2019 era quello di mantenere le perdite massimo a -30 a livello FPF, dopo gli esercizi 2017 e 2018 chiusi a 0: si parla di un rosso intorno ai 40 milioni a livello civilistico, con circa 25 milioni di euro legati all’esonero di Spalletti e del suo staff.

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO 

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here