ascolti Italia-Brasile femminile Sky
Esultanza delle ragazze dell'Italia femminile (Foto: imago images / Jan Huebner / insidefoto)

Premi Mondiali femminili 2023 – La FIFA starebbe cercando di aumentare la cifra legata ai premi per le calciatrici in vista dei Mondiali femminili che si disputeranno nel 2023. A rivelarlo è stata Agence France-Presse (AFP). Il presidente Gianni Infantino si era già impegnato a raddoppiare il montepremi per il torneo del 2023, fino a 60 milioni di dollari, con il numero di squadre in crescita da 24 a 32.

Ora la FIFA ha però in programma di rinegoziare i contratti che le consentiranno di aumentare i premi per le atlete tra quattro anni. Al momento non è stato ipotizzato a quanto ammonterà l’offerta in questione, ma AFP sottolinea che i bonus in questione sarebbero significativamente superiori a quelli attuali.

La notizia giunge a distanza ravvicinata rispetto alla riunione del Consiglio della Fifa a Shanghai il 24 ottobre, un evento in cui l’organizzazione dovrebbe confermare i piani già annunciati da Infantino per raddoppiare i finanziamenti per il calcio femminile a 1 miliardo di dollari nei prossimi quattro anni. Il denaro arriverà dalle riserve di cassa della FIFA, che superano i 2,7 miliardi di dollari.

L’incontro di domani confermerà anche il paese ospitante del nuovo Mondiale per Club a 24 squadre nel 2021, con la Cina che sembra essere l’unico Paese in lizza. Inoltre, Infantino probabilmente utilizzerà l’evento per continuare a promuovere la creazione di una World League femminile per squadre internazionali, nonché di un Mondiale per Club femminile.

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here