partnership Napoli Sonepar Italia
Fernando Llorente, Dries Mertens e Giovanni Di Lorenzo (Photo Cesare Purini / Insidefoto)

Nella giornata di ieri, alla borsa di Madrid, ha debuttato “Mistral Iberia Real Estate”, holding immobiliare in cui hanno investito tre calciatori di fama. Buona la prima seduta della società, che ha chiuso con un rialzo del 5% che le riconosce un valore di mercato superiore ai 24 milioni di euro. Come riporta “MF – Milano Finanza”, nel capitale figurano Ronaldo Nazario de Lima, Fernando Llorente e Juan Manuel Mata.

In particolare, l’ex attaccante dell’Inter – e primo azionista del Valladolid – controlla il 12,3% di Mistral, il centrocampista del Manchester United detiene una partecipazione del 11,3% e l’attaccante del Napoli ha una quota del 9,1%.

La società in questione non è direttamente proprietaria di alcun edificio, ma conta diversi investimenti in società immobiliari. Fra questi si evidenzia soprattutto il 5,2% di Atom Hoteles, quota valutata 13,6 milioni di euro, oltre a partecipazioni minori in altri veicoli real estate.

Gli investimenti della holding non hanno fatto registrare performance esaltanti nei primi sei mesi di attività, con ricavi di poco superiori ai 150 mila euro e una perdita di 8.736 euro. In ogni caso, a fine anno la compagnia conta di poter realizzare 572 mila euro di profitti.

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here