Premier League diritti tv pallone (Photo by Alex Livesey/Getty Images)

Il 9% dei britannici ammette di aver guardato illegalmente in streaming almeno una partita di Premier League negli ultimi 12 mesi. E’ questo il risultato di una nuova ricerca del sito Finder.com, che ha stimato dunque in 4,5 milioni il numero di persone che ha consumato contenuti pirata in UK legati al calcio.

Secondo la ricerca di Finder.com (disponibile integralmente a questo link), oltre l’81% dei britannici è stato abbonato a un servizio di streaming nell’ultimo anno, mentre il 17% ammette di aver fruito di streaming illegale per film o sport nello stesso periodo di tempo.

«Questo significa che di tutti coloro che utilizzano lo streaming illegale in tutto il Regno Unito, il 24% vede le partite della Premier League. Quando si guarda alle persone che guardano illegalmente qualsiasi tipo di sport, la cifra sale al 44% dello streaming illegale, o al 16% di tutti gli inglesi», si legge nel report.

A livello regionale, i consumatori con sede a Londra sono quelli che più di tutti hanno usufruito dello streaming illegale per guardare la Premier League (21%), con la Scozia (17%) al secondo posto. Le due regioni con la più bassa percentuale di utenti per quanto riguarda lo streaming illegale sono il Galles (4%) e l’Anglia Orientale (6%).

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here