dove vedere Inter-Juventus Tv streaming
Antonio Conte, allenatore dell'Inter (Foto: Image Sport / Insidefoto)

Inter-Juventus non può mai essere considerata come tutte le altre, ancora meno in questa occasione in cui i nerazzurri sono in testa a punteggio pieno dopo sei giornate, mentre i bianconeri inseguono a sole due lunghezze di distanza. Insomma, tutti gli ingredienti per poter vedere una grande partita densa di emozioni, a cui dobbiamo aggiungere un San Siro gremito in ogni ordine di posto, sembrano esserci tutti.

Dove vedere Inter-Juventus Tv streaming – Guida Tv

L’appuntamento con Inter-Juventus è fissato per domani alle ore 20.45. L’incontro sarà trasmesso in esclusiva da Sky: per seguirlo sarà necessario sintonizzarsi su Sky Sport Serie A e Sky Sport Uno (satellite, digitale terrestre e fibra) e Sky Sport 251 (satellite e fibra).

La gara sarà disponibile anche in 4K HDR per chi è in possesso del decoder Sky Q.

Per i clienti Sky, tutte le partite potranno essere seguite in diretta anche tramite l’app Sky Go da PC, smartphone e tablet. E’ disponibile anche un’altra alternativa per chi preferisce lo streaming ma non è abbonato alla pay Tv: si tratta di Now Tv, la soluzione che non prevede alcun vincolo, ma che si compone di una serie di ticket tematici senza rinnovo automatico. Per lo Sport si può scegliere tra quelli con durata Giornaliera, Settimanale o Mensile.

Dove vedere Inter-Juventus Tv streaming – Conte sfida il suo passato

L’Inter si presenta da capolista a punteggio pieno alla sfida con i campioni d’Italia, ma sarà inevitabile per il suo allenatore, Antonio Conte, provare sensazioni particolari non appena arriverà sul terreno di gioco. Almeno apparentemente, però, il tecnico non vuole dare peso alla sfida contro la squadra con cui ha vinto da giocatore e in panchina: “Un messaggio ai tifosi della Juve? Ho cercato di darlo già dieci giorni fa. Dobbiamo trasmettere valori positivi, è uno sport non è una guerra. Altrimenti sono il primo a dire ‘basta’ e ‘arrivederci’. Sono tornato in A dall’ Inghilterra e sono in difficoltà, a volte mi chiedo, chi me lo ha fatto fare?” – ha detto in conferenza stampa.

Il tono di Conte si è fatto più indispettito non appena gli è stato chiesto della petizione online lanciata da un gruppo di sostenitori bianconeri che vorrebbero che la sua stella venisse tolta dallo Stadiu,. “Sarà sempre più difficile trasmettere valori positivi, perché siamo in una società in cui odio e violenza stanno attecchendo. Le nuove generazioni stanno venendo su che ‘è una meraviglia’. Altrimenti sono pronto a dire ‘arrivederci’. Non sarà una grave perdita per il calcio ma il calcio se è questo non sarà una grave perdita per me” – ha concluso.

Dove vedere Inter-Juventus Tv streaming – Partita importante ma non decisiva per Sarri

Pur non essendo in testa alla classifica, in casa Juventus non si perde la calma ma si prova a pensare al campo sottolineando come il destino di questo stagione sia ancora in divenire. Su questo tasto ha insistito Maurizio Sarri in conferenza stampa: “Non riesco a pensare che gioco contro Conte, io vedo Juve contro Inter. Lui è un grande allenatore, l’hanno dimostrato i risultati ottenuti anche con club diversi – sostiene il tecnico bianconero -. E’ un allenatore forte e lo sta dimostrando anche ora. Se poi voi vedete Sarri contro Conte io non riesco a capirvi – dice rivolgendosi ai giornalisti -. Domani è una partita bellissima, che è Inter-Juventus”.

Il risultato che uscirà dal campo sarà importante, ma ovviamente non sarà decisivo: “Sarebbe un errore grossolano se, con 93 punti in palio, si pensasse di sistemare una classifica a inizio ottobre. Non credo ci sia qualcuno favorito, nella partita singola può vincere chiunque. Se una classifica a ottobre ci crea un impatto psicologico – sostiene – vuol dire che psicologicamente non siamo pronti a grandi cose” – ha concluso.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here