(Photo by Giuseppe Bellini/Getty Images)

Quanto ha speso Squinzi Sassuolo – E’ venuto a mancare nella serata di ieri Giorgio Squinzi, patron del Sassuolo, amministratore unico di Mapei e presidente di Confindustria dal 2012 al 2016. Riconosciuto e ammirato per la sua grande attività imprenditoriale, Squinzi si è reso protagonista nel mondo dello sport grazie alla sua grande passione per calcio e ciclismo.

Nel mondo del pallone, l’imprenditore bergamasco ha rilevato il Sassuolo Calcio nel 2002, conducendo il club neroverde fino alla Serie A e alla qualificazione alla UEFA Europa League nel 2016. Una gestione societaria proiettata in avanti, con l’acquisto dello “Stadio Giglio” (poi Mapei Stadium — Città del Tricolore) e con la recente realizzazione del “Mapei Football Center”.

Una relazione, quella tra la società emiliana e Mapei, che ha avuto un impatto decisivo sui conti del club, che nelle ultime cinque stagioni si può stimare nell’ordine dei 120 milioni di euro.

I neroverdi hanno chiuso anche l’esercizio al 31 dicembre 2018 in utile (+8,1 milioni), con utili dal 2016 per 15,9 milioni aggregati dopo il -15,9 milioni del solo bilancio 2015. Conti su cui il peso della proprietà è stato fondamentale, oltre al calciomercato.

(Photo credit should read MIGUEL MEDINA/AFP/Getty Images)

Nel dettaglio, i contributi di Mapei a conto economico negli ultimi cinque esercizi sono pari a 119,6 milioni di euro, tra la sponsorizzazione di maglia e i ricavi pubblicitari. In particolare, nelle ultime due stagioni i ricavi sono stati pari a 23 milioni, di cui 18 milioni per la sponsorizzazione a 5 milioni per i ricavi pubblicitari.

Considerando i ricavi netti (escluso quindi il player trading), le entrate da Mapei hanno contribuito per il 35,18% sui conti del Sassuolo nelle ultime cinque stagioni, per un totale di 119,6 milioni su fatturato di 340 milioni di euro.

Si va dal massimo del 2014 (44,2%) al minimo dell’ultima annata (31,05%), legati anche alla crescita dei ricavi da diritti tv (passati dai 20 milioni del 2014 ai 33,8 dell’esercizio 2018).

Ricavi a cui si aggiungono anche gli altri versamenti: da Mapei sono infatti arrivati 27,5 milioni tra versamenti a copertura perdite (18,5 milioni nell’esercizio 2014, 2 milioni nel 2016 e altri due milioni nel 2017) e aumento di capitale (5 milioni nel 2014). Gli investimenti di Mapei per il Sassuolo nelle ultime cinque stagioni ammontano così complessivamente a 147 milioni di euro.

SEGUI GENOA MILAN SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO MESE GRATIS ENTRO IL 6/10/2019

1 COMMENTO

Rispondi a Giovanni Cancella risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here