(Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

Nuovo aumento di capitale in vista per la Roma. La società giallorossa ha infatti annunciato che nella prossima assemblea dei soci sarà votata la proposta riguardo un “aumento di capitale sociale scindibile a pagamento per un ammontare massimo di euro 150.000.000,00”.

Gli investimenti di Pallotta e soci nelle casse del club capitolino potranno così sfiorare i 400 milioni di euro dal 2012 ad oggi. Una chiara volontà, secondo quanto emerge, di quanto il patron giallorosso intenda ancora puntare sul club.

Dalle prime operazioni con Unicredit agli utimi aumenti di capitale, si aggira intorno ai 265 milioni di euro la cifra investita dagli americani nel club giallorosso. L’investimento di Pallotta e soci nella Roma è stato infatti il seguente:

  • Acquisto quote Roma: 48,3 milioni di euro;
  • Prima tranche aumento capitale: 30 milioni;
  • Seconda tranche aumento capitale: 14,55 milioni;
  • Terza tranche aumento di capitale: 23,45 milioni;
  • Finanziamento soci: 10 milioni;
  • Acquisto 9% Neep: 14 milioni;
  • Acquisto quote da Unicredit: 33,5 milioni;
  • Tranche secondo aumento capitale: 70 milioni;
  • Finanziamento soci: 10 milioni;
  • Finanziamento soci: 8,4 milioni;
  • TOTALE: 262,2 MILIONI (qui l’analisi completa). 

Pallotta e i suoi soci statunitensi detengono circa l’86,5% delle quote della società giallorossa: nel prossimo aumento di capitale da 150 milioni di euro, così, dovrebbero investire circa 130 milioni di euro.

La cifra complessiva investita dall’attuale patron sfiorerebbe quindi i 400 milioni di euro, assestandosi intorno quota 390 milioni.

GUARDA LECCE-ROMA IN DIRETTA ESCLUSIVA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO MESE GRATIS ENTRO IL 6/10/2019