(Photo credit should read MANJUNATH KIRAN/AFP/Getty Images)

Il City Football Group, proprietario del Manchester City, sarebbe vicino ad aggiungere un club indiano al proprio portafoglio di società calcistiche. Lo riporta “Sportsmail”, spiegando che il gruppo sarebbe in trattativa con un certo numero di società indiane della Super League, con negoziati in fase avanzata.

Il Mumbai City è uno dei club in esame, dopo che la società lo scorso anno ha aperto le discussioni con il CFG su potenziali investimenti. In ogni caso, si ritiene che vi siano stati colloqui con diverse realtà del massimo campionato calcistico indiano.

L’amministratore delegato del City Football Group, Ferran Soriano, ha confermato a marzo che fosse molto probabile un acquisto sul mercato indiano quest’anno. «Abbiamo un certo interesse in alcuni mercati e Paesi in cui esiste un’autentica passione e opportunità verso il calcio, come la Cina, ma anche l’India. Con tutti questi sviluppi dobbiamo essere pazienti. Guardiamo l’India da quasi due anni. Direi che quest’anno finiremo per fare un investimento nel Paese», ha spiegato Soriano.

Il CFG è già proprietario di diversi club: Manchester City, New York City, Melbourne City, Club Atletico Torque in Uruguay e i cinesi dello Sichuan Jiuniu. Inoltre, il gruppo ha una partecipazione di maggioranza nel club spagnolo Girona e una partecipazione di minoranza nei giapponesi degli Yokohama F Marinos.

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO MESE GRATIS

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here