dove vedere Gran Premio Ungheria Formula Uno Tv streaming
Max Verstappen, pole position in Ungheria (Foto: Federico Basile / Insidefoto)

Nuovo appuntamento per il Mondiale di Formula Uno, in programma in Ungheria, ultima gara per i protagonisti del Circus prima della pausa estiva. Il dominio in classifica di Lewis Hamilton non sembra essere in duscissione, sempre più vicino alla conquista di un nuovo titolo in carriera, ma Sebastian Vettel, che qui ha vinto per due volte nel 2015 e nel 2017, non vuole darsi per vinto nonostante le difficoltà vissute nelle ultime settimane.

Dove vedere Gran Premio Ungheria Formula Uno Tv streaming – Come seguire la gara in Tv

La Formula Uno fa tappa all’Ungaroring, una delle piste preferite, tanto per cambiare, dal leader della classifica, Lewis Hamilton, che qui ha trionfato in ben sei occasioni.

Il semaforo verde per la gara si accende domani alle ore 15.10: diretta esclusiva su Sky Sport Formula Uno con la qualità del 4K HDR per i possessori del decoder Sky Q. Il commento sarà curato come di consueto da Carlo Vanzini e Marc Gené.

Aggiornamenti costanti non mancheranno anche su  Skysport.it e l’App di Sky Sport.

Approfondimenti post gara a partire dalle 17.10 all’interno di “Paddock Live” in diretta anche su Sky Sport Uno DTT / canale 472 (in HD) e 482 (in SD). Il racconto complessivo di giornata lo troveremo invece all’interno di “Race Anatomy” a partire dalle ore 21.

Il Gran Premio sarà in onda anche su Tv8 (canale 8 del digitale terrestre), ma in differita a partire dalle 18.15.

Dove vedere Gran Premio Ungheria Formula Uno Tv streaming – Pole a sorpresa di Verstappen, ma Hamilton ancora favorito

Sorpresa in qualifica: a ottenere il miglior tempo è stato infatti Max Verstappen con il suo 1’14″572, pochi millesimi più rapido delle due Mercedes di Valtteri Bottas e di Lewis Hamilton. Un ulteriore conferma del momento positivo che stanno attraversando l’olandese e la Red Bull.

Le Ferrari partiranno in quarta e quinta posizione con Leclerc davanti a Vettel: i due piloti sono apparsi veloci nel primo settore ma non sono mancate le difficoltà nel resto del circuito. Anzi, il monegasco nel Q1 era finito contro le barriere finendo per danneggiare la parte anteriore della sua monoposto, ma i meccanici del “Cavallino” sono poi riusciti a intervenire prontamente e a rimediare.

Charles però non si scompone: “Sicuramente ho commesso un errore grave, ma la situazione era critica e farò tesoro di quanto avvenuto. Non sento una particolare pressione sul fatto che devo ancora vincere una gara. A motori spenti ovviamente mi guardo indietro a penso che avrei potuto raccogliere di più, ma quando sono in macchina non ci penso“.

Vettel, invece, preferisce non sbilanciarsi troppo: “Sono piuttosto realista – ha detto il ferrarista – per noi è stato grandioso il podio in Germania perché non avevamo nulla da perdere, ma certo non siamo al livello che vorremmo“.

 

SEGUI LA FORMULA UNO SU SKY: CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ SULLE OFFERTE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here