Gabriele Oriali con Conte ai tempi della nazionale (Foto Massimo Insabato / Insidefoto)

Non solo Inter per Gabriele Oriali. Ormai prossimo il ritorno all’Inter, per l’attuale team manager della Nazionale (ufficialmente Coordinatore della Nazionale A) potrebbero però rimanere aperte le porte anche dell’Italia, con l’ipotesi di un doppio incarico, secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport.

«Cercherò di convincere Oriali a restare: quando c’ è feeling, confidi di non dover toccare nulla», aveva detto il c.t. Mancini sabato. L’obiettivo è quindi quello di provare a far rimanere Oriali anche in Nazionale, studiando l’ipotesi del doppio ruolo quantomeno con vista verso l’Europeo 2020, anche per evitare l’interruzione del lavoro iniziato verso la prossima grande competizione.

Se ne riparlerà dopo l’11 giugno, visto che la prorità di tutti sono le due sfide degli azzurri contro Grecia e Bosnia. La prossima settimana il tema tornerà d’attualità: insieme anche al presidente della Figc Gravina si parlerà quindi della possibile uscita di Oriali verso l’Inter afffrontando anche l’argomento del doppio incarico per un anno, attualmente visto come una possibilità più che una certezza, sebbene l’accordo sembra poter essere trovato.

Poi, spiega la Gazzetta, toccherà al ruolo di capo delegazione, attualmente di Gravina: l’idea è quella di affidare a Gianluca Vialli la carica oppure, se non si trovasse l’accordo con l’ex Sampp, pescare tra alcune delle grandi icone azzurre.

SEGUI LA COPA AMERICA E I PLAYOUT DI SERIE B SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here