Il presidente della Figc Gabriele Gravina (Foto Andrea Staccioli / Insidefoto)

«Non sono preoccupato per la situazione della serie B». A parlare è il presidente della Figc, Gabriele Gravina, a margine della cerimonia di consegna del premio Bearzot organizzato dall’Us Acli al Salone d’onore del Coni.

«Sono molto attento al percorso che è stato tracciato, aspetto il parere del collegio di garanzia (sui playout, ndr) e la decisione della Corte federale (sul caso Palermo, ndr) del 29 maggio, poi già il giorno dopo adotterò la mia decisione», ha specificato il presidente della Figc a proposito del caos Serie B.

Gravina ha parlato anche dell’ultima giornata di campionato in Serie A: «L’Atalanta ha fatto un bellissimo risultato, il calcio ha bisogno di qualcosa che non sia sempre prevedibile o determinato solo da grandi dimensioni economiche, ma anche di programmazione. L’Atalanta è davvero un modello straordinario per il calcio italiano».

Poi, una battuta sulla stagione: «È stato un bellissimo campionato segnato dall’incertezza e mi ha appassionato fino all’ultimo istante. Dispiace per l’Empoli che ieri ha accarezzato più volte la possibilità di salvarsi, ma è una società che sa programmare e avrà la capacità di tornare in Serie A».

SEGUI LA FINALE PLAYOFF DI SERIE B SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here