De Laurentiis mercato Napoli
Aurelio De Laurentiis (Photo by Andreas Rentz/Getty Images)

Nessuna intenzione di vendere il Napoli. È questo il pensiero di Aurelio De Laurentiis, patron dei campani, che oggi festeggia 70 anni con una lunga intervista sul Corriere dello Sport, in cui conferma la volontà di non cedere la società partenopea.

«Giorni fa mi si è avvicinato un signore  con fare amichevole ma anche circospetto. Sai, Aurelio, ho la possibilità di presentarti un acquirente che avrebbe intenzione di offrire novecento milioni. Ho sorriso e gli ho ribadito quello che ho detto ripetutamente: il Napoli non è inn vendita», ha spiegato De Laurentiis, che poi ha aggiunto: «Non ho nessuna intenzione che si possa correre il rischio di ricreare quelle situazioni che hanno poi portato al declino. Qui c’è soltanto bisogno di un uomo con la capacità giusta di tenere la rotta».

De Laurentiis ha poi parlato anche del tema stadio: «Appuntamento al San Paolo? Per vedere lo stato dei lavori, che mi sembrano in ritardo, non avendo lavorato con più squadre. Ho incontrato il commissario Basile e Auricchio, il braccio destro del sindaco, c’è una tempistica da rispettare e abbiamo volutoo verificarre se ciò che va ultimato può essere rapidamente sistemato», ha concluso il patron del Napoli.

SEGUI L’ULTIMA GIORNATA DI SERIE A SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS

2 COMMENTI

  1. Ma perché deve coprirsi di ridicolo con certe sparate? Lo capisce pure un bambino che 900 mln è una valutazione demenziale per il Napoli.
    La Juve, con fatturato più che doppio, stadio di proprietà, e prospettive di crescita di tutt’altro livello, viene valutata dal mercato 1,5 mld. E questo parla di 900 mln. La metà sarebbe già tanto…

Rispondi a Carlo Cancella risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here