(Foto Panoramic/insidefoto)

Lunghezza media passaggi – Il CIES Football Observatory ha realizzato una classifica sulla base di una statistica particolare: la lunghezza media dei passaggi. In particolare, sono state realizzate due graduatorie. La prima mette in ordine le prime 25 squadre con il dato di lunghezza media nei passaggi più basso, mentre la seconda – al contrario – quelle con il dato più alto. Infine, una terza classifica ordina il dato medio per singolo campionato.

Lo studio – realizzato su 35 campionati europei – evidenzia grandi discrepanze negli stili di gioco. Ci sono quasi 8 metri di differenza tra le squadre che hanno la lunghezza media nei passaggi più bassa e quelle che hanno il dato più alto: Paris St-Germain (15,85m) da un lato e Rotherham United (23.42m) dall’altro.

Tra le squadre che giocano mediamente con passaggi più brevi, ce ne sono diverse molto competitive. Tra queste il Barcellona e il Real Madrid, così come l’Ajax, sorpresa di questa edizione della UEFA Champions League. In top 10 sono presenti anche il Chelsea di Maurizio Sarri, il Borussia Dortmund e il Manchester City di Pep Guardiola.

(CIES Football Observatory)

L’analisi per campionato rivela anche la persistenza di differenze culturali nell’approccio al calcio. Le squadre della Premier League scozzese (21,08 m) e del campionato inglese (20,58 m) eseguono in media i passaggi più lunghi. All’estremità opposta del tavolo troviamo la Ligue 1 francese e, al terzo posto, la nostra Serie A.

Per quanto riguarda il massimo campionato italiano, tra i club che vantano una lunghezza media dei passaggi più breve c’è il Napoli, che con 17,41 metri rientra in top 10. In classifica presente anche la Sampdoria (17,56), l’Atalanta (17,65) e il Sassuolo (18,03).

SEGUI LE PARTITE DELLA SERIE A SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here