dove vedere Italia-Ecuador Under 17 Tv streaming
(Foto Andrea Staccioli / Insidefoto)

Salvo spostamenti dell’ultimo minuto, inizia domani il programma dei playoff di Serie B da cui uscirà il nome dell’ultima squadra promossa in Serie A che si aggiungerà a Brescia e Lecce che già hanno ottenuto l’importante obiettivo. Le prime a scendere in campo saranno Spezia e Cittadella. I veneti hanno già preso parte ai playoff nella stagione 2009-2010 quando sono stati eliminati dal Brescia, mentre i liguri hanno avuto la peggio nel primo turno dell’edizione 2016-2017 contro il Benevento.

Come vedere Playoff Serie B Spezia-Cittadella gratis su DAZN – Come seguire la gara in Tv

La sfida tra Spezia e Cittadella è quella che apre il programma dei playoff di Serie B. Il fischio d’inizio è fissato per domani alle ore 21: il match sarà trasmesso in eslusiva da DAZN, che proprio da questa stagione ha l’esclusiva del campionato cadetto.

Questa modalità di visione è ormai diventata una consuetudine per diversi appassionati di sport, che hanno potuto apprezzare finora le potenzialità tipiche dello streaming. Gli eventi sportivi sono infatti accessibili su PC, smartphone, tablet, smart Tv e console videogiochi: una condizione richiesta è quella di essere in possesso di una connessione internet.

La Tv online del Gruppo Perform offre la possibilità di provare il servizio per un mese: basta creare, per chi non lo avesse ancora fatto un profilo personale con i propri dati. Tra le informazioni richiesta c’è anche una modalità di pagamento, ma non si corre il rischio di alcun addebito nei primi 30 giorni CLICCA QUI PER INIZIARE IL MESE GRATUITO).

Una volta superata questa fase, l’utente sarà libero di proseguire la visione (è prevista un’estate di grandi eventi che comprende anche la Coppa America in esclusiva): il costo previsto è pari a 9,99 euro al mese, ma con la facoltà di recedere in ogni momento senza alcun onere.

Come vedere Playoff Serie B Spezia-Cittadella gratis su DAZN – Una sfida da non perdere

Spezia e Cittadella hanno chiuso il campionato rispettivamente al sesto e settimo posto, entrambe a 51 punti, ma i liguri sono considerati sesti perchè hanno vinto entrambi gli scontri diretti (1-0 in casa, gol di Crimi; 1-0 in trasferta, rete di Galabinov).

Entrambe le formazioni hanno mostrato di essere forti soprattutto tra le mura amiche. Lo Spezia ha conquistato ben 35 dei 51 punti totali al Picco, pari al 68%. 31 i gol segnati al Picco a fronte dei 53 totali. Se dovessimo considerare solo le gare casalinghe i liguri avrebbero terminato il campionato addirittura al quarto posto.

Discorso non troppo differente anche per i veneti. Il Cittadella ha infatti conquistato al Tombolato 32 dei suoi 51 punti complessivi. 38 su 49 le reti messe a segno in Veneto. Insomma, scardinare questo equilibrio potrebbe non essere così semplice.

 

SEGUI LA SERIE A E LA SERIE B SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE