(Foto Cesare Purini / Insidefoto)

Sky Buffa Racconta Stella Rossa. È in arrivo domani, martedì 7 maggio, un nuovo appuntamento con “Sky Buffa Racconta“, la nuova serie di episodi del programma che, con la voce di un vero intenditore come Federico Buffa, punta a ripercorrere alcuni momenti, protagonisti e squadre che hanno scritto pagine indelebili nella storia del calcio.

Anche in questa occasione le emozioni non mancheranno come solo la serie “#SkyBuffaRacconta – Storie di Champions” sa regalare.

Dopo l’anteprima sulle origini della Coppa Campioni, gli emozionanti racconti dedicati alla Grande Inter e ad Ernst Happel e la divertente favola di Brian Clough, il viaggio nel tempo con Federico Buffa nella Storia, continua con la narrazione della Jugoslavia, che oggi non esiste più, unita per l’ultima volta in una squadra, la Stella Rossa, che grazie alla vittoria del 1991, esisterà per sempre.

Una storia di confini, come ogni storia balcanica che si rispetti. Sarà una storia di umanità improbabili, imprevedibili, inarrivabili e di vite giocate a dadi. Come ogni storia balcanica che si rispetti. Sarà una storia di eccessi, fumo, alcol, suoni.Non mancavano riminali di mezza tacca e faide tra bande, calciatori in grado di pensare cose che noi nemmeno potremmo immaginare, Ma è una storia anche di morti, tanti morti come ogni storia balcanica, che la si rispetti, o meno.

L’appuntamento è fissato per la mezzanotte di domani, subito dopo la prima delle due semifinali della Coppa più amata e ambita da tutti i protagonisti del mondo del pallone. Per seguire il programma basterà sintonizzarsi su Sky Sport UNO (Fibra e satellite – canale 201) e Digitale terrestre Sky canale 472.

Tutti gli episodi di Storie di Champions e gli altri racconti di Sky con Federico Buffa, sono già disponibili on demand e su Sky Go nella speciale sezione dedicata a #SkyBuffaRacconta.

 

SEGUI LE PARTITE DELLA SERIE A SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here