(Foto Calcio e Finanza)

Sanzioni Palermo – Tiene banco in Serie B il caso Palermo. Il club rosanero è in attesa di conoscere il proprio destino, alle prese con il deferimento della Procura federale che prospetta «il falso in bilancio negli ultimi tre esercizi». L’accusa è pesante e potrebbe portare a provvedimenti specifici, che avrebbero inevitabilmente effetto sulla classifica dei siciliani.

Tuttavia, come riporta “La Gazzetta dello Sport”, se il verdetto del Tribunale Nazionale Federale verrà preso dopo la disputa dei play-off dovrà evidentemente avere efficacia la prossima stagione. E con le regole attuali, se il Palermo dovesse conquistare la promozione in Serie A, un’eventuale esclusione sarebbe a beneficio della terzultima della massima serie.

Per questo motivo, in queste ore, molte squadre di B stanno premendo perchè venga fatta chiarezza sulla posizione della società prima che cali il sipario sulla regular season. Alcune minacciano addirittura un boicottaggio di playoff e playout. Il concetto è semplice.

I legali dei club in fondo alla classifica fanno notare che il deferimento prospetta inadempienze che potrebbero portare all’ esclusione del campionato. Un’ eventualità estrema che mette in gioco gli interessi di tutti. In alternativa, anche una penalizzazione potrebbe riscrivere la classifica e cambiare l’ordine di arrivo, con effetto sulle squadre qualificate ai playoff.

In questi mesi il presidente della Lega di Serie B, Mauro Balata, a più riprese si è esposto per difendere i diritti della categoria. Un compito delicato nella tormentata stagione del campionato a 19 squadre che ha tenuto le quattro retrocessioni in Lega Pro a fronte delle cinque promozioni. Con la scelta del rito accelerato la giustizia federale ha mandato un segnale di attenzione. L’udienza dovrebbe essere fissata entro venerdì 10 maggio, ma se si andasse oltre ci sarebbe il rischio di ripercussioni.

SEGUI LE PARTITE DELLA SERIE BKT SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here