Marco Cattaneo-Gabriele Adani (foto Image/Insidefoto)

“Allegri? Sicuramente è stato scortese, maleducato e anche arrogante”. Così ai microfono di Radio Deejay Daniele Adani replica all’allenatore della Juventus con il quale è stato protagonista di un battibecco sabato nel dopopartita di Inter-Juve.

“Ma soprattutto – aggiunge Adani – dicendo che non posso parlare perché non ho vinto scudetti manca di rispetto a tutti quanti, anche a chi paga gli abbonamenti e tifa. Puoi ovviamente avere opinioni diverse, ma non puoi finire la conversazione togliendoti il microfono”.

 

“L’argomento non poteva essere soltanto il pareggio con l’Inter, ma doveva essere un po’ più profondo, come la partita con l’Ajax e il cammino in Champions. Se uno parte in un modo e parlando da solo finisce quasi a blaterare, la colpa non è di nessuno. Ma devi saper avere un argomento e un contraddittorio adeguato, poi puoi spostarlo dove meglio credi”, prosegue Adani. “Non è detto che un analista come me debba fare per forza l’allenatore perché io ho scelto un altro percorso, un allenatore invece deve essere un grande analista. E alla Juventus non è chiesto di vincere il campionato, non prende Ronaldo per battere il Chievo, ma per imporsi in Europa”.

Dopo lo scontro di sabato sera, sul tema era tornato anche lo stesso Allegri ieri. “Mi sono arrabbiato ieri, oggi sono calmo”ha detto il tecnico bianconero, ospite di Fabio Fazio a “Che tempo che fa”. “È una questione di rispetto del lavoro – spiega Allegri riferendosi al battibecco con l’opinionista di Sky – dopo una partita normale ma non mi va ogni volta di sentire la ramanzina. Mi sono arrabbiato perché io accetto le critiche, posso piacere o non piacere ma andare a discutere del lavoro altrui quando non si è ferrati no, non è giusto. Che poi – dice ancora Allegri – l’anno scorso è successa la stessa cosa con l’Inter, dopo il 2-3 di Higuain. Non scrivo niente, però mi ricordo”.

SEGUI LE PARTITE DELLA SERIE A SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

1 COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here