dove vedere Roma-Cagliari Tv streaming
Tifosi della Roma in tribuna (Foto: Andrea Staccioli / Insidefoto)

La lotta per il quarto posto, che garantirebbe la sicurezza di disputare la Champions League nella prossima stagione, si è fatta davvero apertissima e resta difficile fare un pronostico su come evolverà la situazione da qui alla fine della stagione. Tra le formazioni più accreditate c’è certamente la Roma, che sta ritrovando fiducia e distante solo un punto da Milan e Atalanta (i rossoneri sono in vantaggio negli scontri diretti).

I giallorossi sono attesi da un avversario, almeno sulla carta, alla portata: all’Olimpico arriva il Cagliari, che non ha comunque ancora raggiunto la matematica salvezza.

Dove Roma-Cagliari Tv streaming – Come seguire la gara in Tv

Il fischio d’inizio di Roma-Cagliari è in programma domani alle ore 18. A trasmettere il match in esclusiva sarà Sky: per seguirlo sarà necessario sintonizzarsi su Sky Sport Serie A (satellite, digitale terrestre e fibra) e Sky Sport 251 (satellite e fibra).

Telecronaca a cura di Massimo Tecca, mentre Luca Marchegiani si occuperà del commento tecnico.

Per i clienti Sky, tutte le partite potranno essere seguite in diretta anche tramite l’app Sky Go da PC, smartphone e tablet. E’ comunque disponibile un’opzione da prendere in considerazione anche per chi non ha sottoscritto un contratto con la pay Tv: si tratta di Now Tv, la piattaforma via Internet che non prevede alcun vincolo; basta scegliere il ticket tematico di proprio interesse senza il rischio di subire rinnovi automatici.


Dove Roma-Cagliari Tv streaming - Giallorossi favoriti ma...

A partire con i favori del pronostico sono i giallorossi, che si trovanon in un buon momento e che sono imbattuti da nove gare in Serie A contro il Cagliari. L'ultimo successo dei sardi risale al febbraio 2013: 4-2 esterno nell'ultima gara di Zdenek Zeman sulla panchina capitolina.

C'è inoltre un dato che deve fare riflettere gli ospiti: i rossoblù sono infatti la squadra che ha segnato meno reti in trasferta nel campionato (11). La squadra di Ranieri dovrà prestare attenzione soprattutto a un aspetto che rende pericolosi gli avversari di domani: gli uomini di Maran sono la formazione del massimo campionato che ha segnato più gol di testa (14).

 

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here