Spal-Juventus Tv streaming
Esultanz dei giocatori della Juventus ( Foto Andrea Staccioli / Insidefoto)

Siamo ormai arrivati alla 32esima giornata di Serie A e si avvicina il momento dei verdetti: il primo potrebbe arrivare già oggi con la Juventus vicina a laurearsi campione d’Italia per l’ottava volta consecutiva. Al traguardo, che arriva dopo una stagione trionfale caratterizzata da solo una sconfitta, manca infatti solo un punto. I bianconeri dovranno però affrontare la Spal, che si trova in una posizione che non può lasciarla del tutto tranquilla.

Spal-Juventus Tv streaming – Guida Tv

Il programma di questo turno di campionato è davvero intenso e si apre con la sfida della Juventus, impegnata a Ferrara contro la Spal. I bianconeri, infatti, giocano in anticipo per prepararsi al meglio in vista della gara della prossima settimana contro l’Ajax che potrebbe regalare la semifinale di Champions.

Per seguire il match sarà necessario sintonizzarsi su Sky Sport Serie A (satellite, digitale terrestre e fibra) e Sky Sport 251 (satellite e fibra).

Telecronaca a cura di Maurizio Compagnoni, mentre Giancarlo Marocchi sarà la seconda voce.

I clienti Sky possono guardare tutte le partite in diretta anche tramite l’app Sky Go da PC, smartphone e tablet.

Se invece non si è ancora sottoscritto un abbonamento alla pay si può provare Now Tv, la piattaforma via Internet che non prevede alcun vincolo: basta aderire al ticket tematico di proprio interesse.


Spal-Juventus Tv streaming - Ecco chi vedremo in campo

Tempo di turnover per Allegri, che vuole consentire a chi finora ha giocato di più di usufruire di un turno di riposo per prepararsi al meglio in vista della gara di Champions League, obiettivo che non si vuole mancare. Spazio con ogni probabilità a Dybala dal primo minuto, che dovrebbe essere affiancato da Kean. Non convocati Ronaldo, Mandzukic, Rugani, Pjanic e Matuidi oltre agli infortunati Chiellini e Emre Can.

Semplici ritrova Lazzari sulla destra dopo il turno di squalifica, mentre in difesa Cionek è favorito su Bonifazi. A centrocampo Murgia e Schiattarella dovrebbero affiancare Missiroli-

Ecco le formazioni che dovrebbero partire dal primo minuto su cui vogliono puntare Semplici e Allegri:

SPAL (3-5-2): Viviano; Cionek, Vicari, Felipe; Lazzari, Murgia, Missiroli, Schiattarella, Fares; Antenucci, Petagna. All. Semplici

JUVENTUS (3-5-2): Perin; De Sciglio, Barzagli, Gozzi; Cancelo, Cuadrado, Bentancur, Khedira, Spinazzola; Kean, Dybala. All. Allegri

 

SEGUI LE PARTITE DELLA SERIE A SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE