dove vedere Liverpool-Porto Tv streaming
Jurgen Klopp, allenatore del Liverpool (Foto: PHC Images / Insidefoto)

Inizia domani il programma dell’andata dei quarti di finale di Champions League e tra le gare in programma ce n’è una che, almeno sulla carta, sembrerebbe quasi scontata, ma quanto accaduto in questa stagione ci invita a non dare niente per scontato. Ad Anfield il Liverpool, una delle favorite per la conquista del trofeo, ospita infatti il Porto, che agli ottavi ha eliminato la Roma.

La gara di ritorno sarà disputata all’Estadio do Dragao mercoledì 17 aprile, sempre alle ore 21. Chi passerà il turno affronterà in semifinale la vincente di Barcellona-Manchester United.

Dove vedere Liverpool-Porto Tv streaming – Appuntamento a domani

Il fischio d’inizio di Liverpool-Porto è previsto domani alle ore 21.

Il match sarà visibile in esclusiva su Sky che detiene i diritti della Champions League. Per seguirlo sarà necessario sintonizzarsi su Sky Sport Football e Sky Sport 253 (satellite e fibra).

L’incontro sarà disponibile anche in 4K HDR per i possessori del decoder Sky Q.

Telecronaca a cura di Andrea Marinozzi, mentre Giancarlo Marocchi si occuperà del commento tecnico.

Chi invece dovesse avere la necessità di guardare la partita fuori casa può affidarsi a Sky Go, servizio che la pay Tv predispone gratuitamente per i suoi clienti e accessibile su PC, smartphone e tablet.


Dove vedere Liverpool-Porto Tv streaming - Una gara da non sottovalutare

Jurgen Klopp alla vigilia è stato chiaro: il Porto non è un avversario così semplice come potrebbe sembrare.

"Tutti volevano affrontare il Porto nei quarti, non noi. Le persone con una buona conoscenza del calcio non avrebbero voluto incrociare la squadra portoghese, questa è la verità. Al contrario nessuno voleva il Liverpool. Lo so, sarà un quarto di finale molto duro, ma lo affronteremo al massimo" - ha detto l'allenatore in conferenza stampa.

Le due squadre si erano già affrontate nella scorsa stagione e non c'era praticamente stata partita: gli inglesi riuscirono infatti a mettere a segno ben cinque reti ai lusitani.

Ora, però, è un'altra storia e sarà necessario dare il massimo per passare il turno: "La sfida della passata stagione può essere più utile a loro che a noi - ammette Klopp -. Segnammo due o tre gol in contropiede, fummo molto cinici. In questa stagione abbiamo avuto molti momenti positivi in Europa, più di quelli negativi. Dopo la partita contro il Bayern, tutti hanno parlato dello 0-0 ad Alfield Road e tutti hanno detto che non sarebbe bastato. Abbiamo affrontato con grande rispetto i tedeschi e dobbiamo farlo anche con il Porto" - ha concluso il tecnico.

 

SEGUI LE PARTITE DELLA SERIE A SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE