dove vedere Lazio-Sassuolo Tv streaming
Ciro Immobile, attaccante della Lazio (Foto Andrea Staccioli / Insidefoto)

La sconfitta contro la Spal arrivata in settimana allo scadere non ha certamente fatto bene al morale della Lazio, che aveva la possibilità di accorciare le distanze rispetto al Milan, che sarà proprio l’avversario nella prossima giornata di campionato. I biancocelesti vogliono così tornare alla vittoria già da questo turno in cui affronteranno il Sassuolo all’Olimpico, in attesa di recuperare la gara contro l’Udiense. L’occasione per avvicinarsi alle squadre che lottano per un posto Champions c’è quindi ancora tutta, ma è fondamentale non fare più passi falsi.

Dove vedere Lazio-Sassuolo Tv streaming – Appuntamento a domenica

Lazio-Sassuolo sarà domenica alle ore 18. E’ Sky a detenere l’esclusiva della gara: per seguirla basterà sintonizzarsi su Sky Sport 252.

In alternativa, è possibile seguire Lazio-Sassuolo in streaming attraverso Sky Go, servizio riservato agli abbonati Sky, oppure su NOW TV, la web TV che non prevede vincoli, ma che rappresenta la scelta ideale per chi apprezza i contenuti proposti dalla pay Tv. Lofferta è suddivisa in una serie di ticket tematici: per gli appassionati di sport si può scegliere tra quelli di durata giornaliera, settimanale e mensile.


Dove vedere Lazio-Sassuolo Tv streaming - Un avversario insidioso per i biancocelesti

Il Sassuolo è una delle formazioni che in questa stagione si è distinto per belle trame di gioco ed è soprattutto grazie a questa caratteristica che ha saputo mettere in difficoltà anche le grandi. La Lazio, attualmente a quattro punti dal Milan che occupa il tanto agognato quarto posto dovrà quindi scendere in campo con il massimo della concentrazione.

Attenzione in modo particolare a Domenico Berardi, che ha realizzato ben sei gol contro i biancocelesti: solo al Milan l'attaccante ha segnato di più, ben otto volte.

Per la squadra di de Zerbi il recente rendimento in trasferta non è però dei migliori: sono arrivate tre sconfitte, infatti, nelle ultime tre gare.

Non mancano i dubbi di formazione tra i padroni di casa, che hanno ben sette giocatori in diffida (Badelj, Durmisi, Leiva, Luis Alberto, Lulic, Radu, Strakosha). Difficile però che Inzaghi decida di farli riposare tutti, anche se lo scontro diretto contro il Milan in programma tra una settimana è davvero fondamentale.

 

SEGUI LE PARTITE DELLA SERIE A SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

 

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here