Milan-Udinese Tv streaming
Krzysztof Piatek esulta con i compagni (Foto Image Sport / Insidefoto)

Il conto alla rovescia è iniziato: mancano solo nove giornate alla fine del campionato e diventa fondamentale ridurre al minimo gli errori se si vorranno raggiungere gli obiettivi prefissati a inizio stagione. Il Milan, reduce da due sconfitte consecutive contro Inter e Sampdoria, ne sa qualcosa: ora la lotta per il tanto agognato quarto posto che vale la Champions League, si è fatta ancora più serrata e non può vedere escluse anche squadre come Lazio e Atalanta, che appaiono in ripresa sia sul piano fisico sia per i risultati.

Ritornare alla vittoria sarà quindi fondamentale già da stasera contro l’Udinese, che ai appresta a sfidare quasi tutte le grandi in queste ultime settimane e potrebbe essere quindi, suo malgrado, arbitro per la qualificazione alla Coppa dalle grandi orecchie.

Milan-Udinese Tv streaming – Guida Tv per seguire la gara

Mlan-Udinese si gioca questa sera alle 19. La sfida sarà visibile in esclusiva agli abbonati a Sky su Sky Sport Serie A (satellite, digitale terrestre e fibra) e Sky Sport 252 (satellite e fibra).

In cabina di commento troveremo Federico Zancan e Massimo Ambrosini.

Per i clienti Sky, tutte le partite potranno essere seguite in diretta anche tramite l’app Sky Go da PC, smartphone e tablet: il servizio non prevede costi aggiuntivi rispetto a quelli previsti per i contenuti a cui si è deciso di aderire.


Un'alternativa da prendere in considerazione per chi non ha un contratto con la pay Tv è rappresentata invece da Now Tv. Si tratta della piattaforma via Internet dell'emittente di Santa Giulia che non prevede l'installazione della parabola né alcun vincolo.

Milan-Udinese Tv streaming - Gattuso cambia e pensa al 4-3-1-2

Nelle ultime due gare il Milan non ha convinto, non solo sul piano dei risultati, ma soprattutto su quello del gioco. Le critiche, rivolte soprattutto a Gattuso non sono mancate ma ora il tecnico ha deciso di cambiare l'assetto tattico: si arriva infatti dal primo minuto alle due punte con Piatek e Cutrone, pronti a essere innescati da Paquetà. A centrocampo, come a Genova, dovremmo rivedere nuovamente Calhanoglu, affiancato da Kessie e Bakayoko. Fuori dai convocati Conti, fermo per un affaticamento muscolare.

Sull'altro fronte Igor Tudor è stato chiaro: non è venuto a Milano in gita, ma vuole fare il possibile per incamerare punti che potranno essere utili per la classifica. I friulani si presenteranno così in campo con un 4-3-3 sulla carta piuttosto offensivo con la presenza di Lasagna al centro dell'attacco.

Queste le formazioni che dovrebbero essere schierate dal primo minuto:

MILAN (4-3-1-2): Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Bakayoko, Calhanoglu; Paquetà; Piatek, Cutrone. ALLENATORE: Gattuso.

UDINESE (4-3-3): Musso; Ter Avest, De Maio, Opoku, Samir; Fofana, Behrami, Mandragora; Pussetto, Lasagna, De Paul. ALLENATORE: Tudor.

ARBITRO: Banti di Livorno.

 

SEGUI LE PARTITE DELLA SERIE A SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here