Cristiano Ronaldo processo evasione fiscale
Cristiano Ronaldo (Foto Andrea Staccioli / Insidefoto)

Cristiano Ronaldo pasticceria – Cristiano Ronaldo è in attesa di capire quando potrà rientrare sul terreno di gioco, dopo l’infortunio rimediato con il Portogallo, durante le gare di qualificazione a Euro 2020. Nel frattempo, l’asso della Juventus fa parlare di sé per la sua attività fuori dal campo, quella imprenditoriale.

Come riporta “Il Corriere della Sera”, il portoghese starebbe pensando di portare a termine un investimento per palati fini a Torino: una boutique di dolci da mille e una notte. Sarebbe un regalo per Georgina, la modella argentina, compagna del campione dal 2016 e madre della sua ultima figlia. E l’investimento sarebbe anche un omaggio alla città.

L’ipotesi che scatena le fantasie di architetti, intermediari e sviluppatori immobiliari torinesi è una pasticceria di lusso di dolci portoghesi griffata CR7 e Georgina Rodriguez. Si tratta di un’idea, ma in città in molti si stanno muovendo per mostrare allo staff del campione progetti e possibili location. Per ospitare nel centro storico di Torino una boutique dei mitici pasteis de nata, le piccole tortine di sfoglia farcite con una crema e panna, tipicamente portoghesi.

A Ronaldo, intanto, sono state proposte alcune ipotesi di investimento, tra via Gramsci e via Gobetti, un tempo angolo di lusso di Torino e oggi desertificato dalle chiusure. Come l’ex negozio di Sonia Amoruso, ex moglie di Alessandro Del Piero, serrande abbassate e in liquidazione da circa un mese. E in partita ci sarebbe anche una porzione del negozio Fagnola, la storica gioielleria che non si muove da Torino e dalla storica sede ma opera su uno spazio ridotto rispetto al passato per una clientela selezionata. E anche in piazza San Carlo ci sono alcune proposte, resta da capire come e quando CR7 deciderà di muoversi.

SEGUI LE PARTITE DELLA JUVE SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here