come vedere Barcellona-Espanyol gratis su DAZN
Esultanza dei giocatori del barcellona (Foto Alterphotos / Insidefoto)

In Liga siamo giunti alla 29esima giornata e si respira aria di derby catalano con la sfida, in programma al Camp Nou, tra Barcellona ed Espanyol. Un’occasione importante per i blaugrana che, in caso di risultato positivo, avrebbero la possibilità di mettere un altro mattoncino importante per la conquista del secondo consecutivo, il 26esimo nella storia della formazione guidata da Valverde. Gli avversari, invece, sono decisamente più lontani in classifica, ma la loro situazione non sembra destare grandi pericoli.

Come vedere Barcellona-Espanyol gratis su DAZN – Ecco come seguire il match

Barcellona-Espanyol è in programma domani alle ore 16.15. Chi vorrà seguire l’incontro dovrà affidarsi a DAZN,  che da questa stagione trasmette le partite di Liga.

A occuparsi della telecronaca sarà la coppia formata da Alessandro Borghi, un vero esperto di Liga, e Alessandro Budel.


Seguire gli eventi sportivi su DAZN racchiude notevoli vantaggi. Il servizio infatti è disponibile esclusivamente in streaming e richiede quindi la necessità di avere una connessione Internet, ma questo garantisce di poterlo fare senza alcun problema anche fuori casa. Si può scegliere tra smart Tv, PC, smartphone, tablet e console videogiochi.

La convenienza non manca: è infatti prevista una tariffa univoca da 9,99 euro, ma per chi non lo avesse ancora fatto è possibile accedere a sito ufficiale della Tv online e creare un profilo con i propri dati personali: questo dà diritto a un mese di visione gratuita (CLICCA QUI PER INIZIARE IL MESE GRATUITO). Anche condividere le proprie passioni è possibile: a ogni account è possibile associare fino a sei dispositivi, di cui due utilizzabili contemporaneamente.

Come vedere Barcellona-Espanyol gratis su DAZN - Un derby da vincere

Il Barcellona ha un'occasione da sfruttare per avvicinarsi ancora di più al titolo di campione di Spagna: l'Atletico Madrid è infatti distante ben dieci punti, mentre sono dodici le lunghezze che separano i blaugrana dal Real Madrid.

Sin dall'inizio della stagione i blaugrana apparivano come una delle favorite in Liga (sono ancora in corsa in Champions League), ma il rendimento avuto finora è stato davvero eccezionale: Messi e compagni non perdono dall'11 novembre.

L'Espanyol è invece a quota 34 punti, al 13esimo posto, a dieci punti di vantaggio dalla zona retrocessione; salvo cataclismi quindi la permanenza nella massima serie non sembra essere in pericolo.

Ecco le formazioni che dovrebbero essere schierate dal primo minuto dai due allenatori:

BARCELLONA (4-3-3): Ter Stegen; Sergi Roberto, Piqué, Lenglet, Jordi Alba; Rakitic, Busquets, Arthur; Messi, L. Suarez, Coutinho.

ESPANYOL (4-3-3): Diego López; Rosales, Naldo, Hermoso, Didac Vila; Granero, Marc Roca, Melendo; Hernán Perez, Borja Iglesias, Wu Lei.

 

SEGUI LE PARTITE DELLA LIGA SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

PrecedenteJuventus Empoli formazioni probabili, CR7 non convocato
SuccessivoL’Eredivisie sbarca su DAZN: appuntamento con Ajax-PSV Eindhoven