dove vedere Milan-Inter Tv streaming
Gianluigi Donnarumma e Samir Handanovic (Foto Giuseppe Celeste / Insidefoto)

dove vedere Milan-Inter Tv streaming. La Serie A è giunta alla 28eisma giornata e tra gli incontri clou propone una gara che già di per sè non può che scatenare interesse tra gli appassionati, ma che questa volta ha un’importanza fondamentale per la classifica di entrambe: il derby Milan-Inter. Le due squadre sono infatti rispettivamente al terzo e al quarto posto in classifica, posizioni che consentono di partecipare alla Champions League, ma ambite anche da altre formazioni, a partire dalle due romane fino all’Atalanta.

In caso di successo i rossoneri potrebbero balzare a un vantaggio di  4 punti rispetto ai “cugini”, mentre i nerazzurri hanno bisogno di riscatto dopo l’amarezza subita per l’eliminazione in Europa League ad opera dello Schalke 04.

Dove vedere Milan-Inter Tv streaming – Come seguire la gara in Tv

L’appuntamento con il derby di Milano è fissato per domenica alle ore 20.30.


La partita sarà visibile in esclusiva su Sky sui canali Sky Sport Serie A, Sky Sport Uno (satellite, digitale terrestre e fibra) e Sky Sport 251 (satellite e fibra).  L'incontro sarà disponibile anche in 4K HDR per i possessori del decoder Sky Q.

Telecronaca a cura di Maurizio Compagnoni, mentre il commento tecnico è affidato a Luca Marchegiani.

I clienti della pay Tv che preferiscono lo streaming possono invece contare su Sky Go, che riproduce i contenuti su PC, smartphone e tablet senza alcun costo aggiuntivo.

Chi invece preferisce essere libero da vincoli può preferire Now Tv, dove è possibile attivare un ticket ad hoc valido solo il giorno della partita.

Dove vedere Milan-Inter Tv streaming - Come arriva il Milan

La situazione tra le due squadre, a differenza del derby di andata dove l'Inter aveva dominato per gran parte dei novanta minuti fino alla rete nel finale di Icardi, si è ribaltata. La qualificazione alla Champions League, competizione dove il Milan manca dalla stagione 2013-201, è finalmente alla portata.

La formazione rossonera in questo 2019 ha trovato un'ottima solidità difensiva che, unita alla vena realizzativa del neo acquisto Piatek, hanno reso la formazione di Gattuso una delle più continue di questo campionato. Questa condizione consente di guardare con maggiore ottimismo al finale di stagione, ma senza perdere la concentrazione proprio nello sprint finale.

Alla vigilia del match Davide Calabria, che si appresta a tornare titolare sulla fascia destra, ha parlato ai microfoni di Sportmediaset. Il difensore si dice fiducioso nella speranza di sfruttare al meglio il momento positivo: "Siamo in un momento positivo, arriviamo carichi e siamo fiduciosi. Siamo partiti a rilento e abbiamo commesso tanti errori, siamo riusciti ad andare avanti e abbiamo migliorato le nostre lacune. Ora abbiamo la possibilità di dare un segnale importante. È tanto che non diamo un segnale di svolta, il derby può essere un grande passo in avanti per noi”.

Una vittoria non potrebbe che dare ancora più sicurezze in ottica qualificazione Champions: "Sarebbe veramente una cosa importante per noi e per il nostro obiettivo. Loro dal punto di vista della struttura di squadra sono avanti a noi, perché hanno giocato in Champions. Per noi è importante arrivarci quest’anno. Non molleremo fino alla fine. Questa paritta è il punto di partenza. Andare a più quattro su di loro sarebbe fondamentale, darebbe energia a noi e il colpo di grazia a loro” - ha concluso.

Dove vedere Milan-Inter Tv streaming - Come arriva l'Inter

Il momento che si trova a vivere l'Inter non è invece certamente dei migliori. L'eliminazione in Europa League ha certamente contribuito a rendere ancora più cupo un ambiente già scosso dai problemi sorti un mese fa con Mauro Icardi in seguito alla decisione del club di togliergli la fascia di capitano per affidarla a Samir Handanovic.

Ai nerazzurri resta solo la qualificazione Champions come unico obiettivo per salvare una stagione caratterizzata da troppi alti e bassi. A inizio annata molti avevano addirittura indicato la squadra di Spalletti come la principale avversaria della juventus, ma i fatti hanno dimostrato tutt'altro. Un'inversione di tendenza già domenica nel derby è quindi quanto mai necessaria.

Matteo Politano, uno dei pochi a fare una prestazione accettabile nella sfida contro i tedeschi, crede che il riscatto sia dietro l'angolo: "C'è tanta delusione - ha detto ai microfoni di Sky Sport -. Ci tenevamo per la squadra e i tifosi a passare il turno ma non ci siamo riusciti. Ora dobbiamo pensare al campionato, c'è il derby e non c'è partita migliore. Cosa cambierei della serata? Niente, dopo il gol subito abbiamo sempre avuto il pallino in mano senza trovare la giocata giusta. Poi nella ripresa hanno avuto le occasioni per chiudere la partita. Ora dobbiamo lavorare perché quando perdi c'è qualcosa che non va, per domenica c'è da recuperare bene le energie. Fortunatamente rientra qualche giocatore, dobbiamo prepararci bene perché questa partita è da vincere". 

 

SEGUI LE PARTITE DELLA SERIE A SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here