dove vedere Inter-Eintracht Francoforte Tv streaming
Luciano Spalletti, allenatore dell'Inter (Foto Image Sport / Insidefoto)

L’Inter, reduce dal successo in campionato contro il Sassuolo, è chiamato a dare seguito a quella vittoria con due gare che si preannunciano fondamentali per la stagione dei nerazzurri. Domani, infatti, la formazione di Spaletti conoscerà il suo destino europeo nella gara contro l’Eintracht Francoforte: la squadra milanese, dopo il pareggio per 0-0 all’andata, è però chiamata a segnare se vuole passare ai quarti di Europa League. Domenica prossima, invece, sarà di nuovo campionato con il derby contro il Milan, avanti in classifica di un solo punto.

Dove vedere Inter-Eintracht Francoforte Tv streaming – Guida Tv per seguire la gara

Inter ed Eintracht Francoforte si sfidano domani a San Siro alle ore 21. La sfida sarà visibile agli abbonati Sky su Sky Sport Uno (satellite, digitale terrestre e fibra) e Sky Sport 252 (satellite e fibra).

Il match sarà trasmesso anche in chiaro su Tv8.


Tutti gli appassionati avranno la possibilità anche di vivere le emozioni dell'incontro in streaming grazie a Sky Go. Il servizio è accessibile grazie a PC, smartphone e tablet. Chi invece preferisce essere libero da vincoli può fare riferimento a Now Tv, dove è possibile scegliere tra vari ticket tematici di durata predeterminata ma senza alcun vincolo.

Dove vedere Inter-Eintracht Francoforte Tv streaming - Spalletti dà la carica ai suoi

L'Eintracht Francoforte è una formazione da non sottovalutare soprattutto in ambito europeo. Non è un caso che i tedeschi segnato almeno un gol in tutte le ultime 11 trasferte nelle grandi competizioni europee (22 reti nel parziale). Il rendimento degli avversari dei nerazzurri è decisamente positivo: hanno infatti perso soltanto una delle ultime 20 partite di Europa League/Coppa UEFA (12V, 7N), ovvero la trasferta del novembre 2013 contro il Maccabi Tel Aviv (2-4).

Luciano Spalletti è però convinto che i suoi possano farcela e passare ai quarti, ma anzi indica un esempio che vorrebbe che i suoi giocatori seguissero domani sera: "Se dovessi prendere qualcosa dalla Juventus prenderei il carattere nelle partite che contano".

I padroni di casa avranno quindi la necessità di puntare solo alla vittoria, ma non saranno poche le assenze da gestire per Spalletti: nonostante il recupero di Brozovic, non ci sarà l'ormai notoIcardi, oltre agli infortunati Miranda e Nainggolan e gli squalificati Lautaro Martinez e Asamoah.

Ma Spalletti rifiuta l'alibi degli assenti: ''Lamentarmi non mi farà qualificare. Si gioca in undici, abbiamo tutti quelli che servono per vincere - le parole dell'allenatore toscano -. Tutti sono nelle condizioni di dare il meglio, mi aspetto un extra a livello individuale, serve la prestazione migliore'. Vincere a tutti i costi non cambia niente, devi stare dentro la partita. Il termine giusto per noi è resilienza: dobbiamo tenere a lungo la concentrazione e mostrare il massimo delle nostre possibilità".

Testa però solo all'Eintracht, anche se non pensare al derby sarà difficile: ''Milan? No, pensiamo solo alla gara di domani, non al resto della stagione. È un momento importantissimo, chi non riesce a capire che si deve motivare per essere all'altezza della situazione rimane un mediocre''.

 

SEGUI LE PARTITE DELL'INTER SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here