(Insidefoto.com)

Sospensione campionato Albania – Bufera sul massimo campionato albanese. La Federcalcio ha infatti deciso di sospendere le partite della “Kategoria Superiore” – corrispettivo della nostra Serie A – a seguito al boicottaggio dell’associazione degli arbitri a causa degli episodi di violenza contro uno dei direttori di gara.

Var, novità dalla Spagna: uno smartwatch per gli arbitri

Come riporta “La Gazzetta dello Sport”, al momento non ci sono notizie sulla durata dello stop. L’episodio che ha gettato nel caos il calcio in Albania risale allo scorso 3 marzo, al termine della partita Kamza-Laci, terminata 1-1 grazie a un calcio di rigore fischiato dall’arbitro Hamiti al 95’ di gioco.



A quel punto Hamiti è stato assalito da alcuni tifosi e, soprattutto da alcuni dirigenti del Kamza, fra cui il presidente Naim Qarri. La Federcalcio non ha perso tempo adottando subito provvedimenti di rilievo: il Kamza è stato multato ed estromesso dal campionato, mentre tre dirigenti sono stati esclusi per tre anni da qualsiasi attività sportiva. L’associazione degli arbitri ha chiesto che sia la polizia a controllare la sicurezza negli stadi dopo l’esperimento delle ditte private, considerato a questo punto fallimentare.

SEGUI IL CALCIO ESTERO SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here