dove vedere Ajax-Real Madrid Tv streaming
Esultanza dei giocatori del Real Madrid nella vittoria nel derby (Foto: ALTERPHOTOS/Borja B.Hojas)

I campioni d’Europa del Real Madrid scendono in campo domani sera nell’andata degli ottavi di finale di Champions League contro un avversario che, sulla carta, può essere abbordabile: l’Ajax. Si gioca all’Amsterdam Arena in virtù del primo posto ottenuto dai “blancos” nel girone in cui era presente anche la Roma (i giallorossi scendono in campo stasera, ecco dove seguire il match con il Porto in Tv).

Dove vedere Ajax-Real Madrid Tv streaming – Ecco come fare per seguire la gara in Tv

L’appuntamento con la sfida tra gli olandesi e le “merengues” è fissato per domani alle ore 21. Sono due le opzioni a disposizione degli appassionati che vorranno vivere le emozioni del match in Tv: Raiuno e Sky.

Gli abbonati alla pay Tv dovranno sintonizzarsi sui canali  Sky Sport Uno (201 del satellite, 372 del digitale terrestre) e Sky Sport (252 del satellite).


Chi invece dovesse preferire la flessibilità tipica dello streaming, scelta ideale per chi non ha la possibilità di stare davanti al piccolo schermo di casa, può affidarsi a Sky Go e RaiPlay. Entrambi sono disponibili su PC, smartphone e tablet in modo gratuito.

Dove vedere Ajax-Real Madrid Tv streaming - Una gara che sembra scontata ma...

Il Real Madrid sembra avere ormai superato il periodo di inizio stagione caratterizzato da troppi alti e bassi e che avevano portato fino all'esonero di Lopetegui. Anzi, il morale con cui gli spagnol si presentano a questo appuntamento è più che positivo dopo la brillante vittoria ottenuta sabato nel derby contro l'Atletico Madrid per 3-0.

Anche i precedenti sorridono agli uomini di Solari: gli olandesi hanno infatti perso le ultime sei partite in competizioni europee contro gli spagnoli, segnando solo due gol e subendone 20.  L'ultimo successo dei biancorossi contro le Merengues risale al novembre 1995: i lancieri riuscirono a prevalere per 2-0 con gol di Jari Litmanen e Patrick Kluivert. Solo nel primo incontro tra le due squadre si arrivò a un pareggio, ma si deve arrivare alla Coppa dei Campioni 1967-68, quando la partita terminò 1-1.

I padroni di casa non devono comunque essere sottovalutati: sono infatti una delle cinque squadre, insieme a Barcellona, Bayern Monaco, Lione e Porto, ad avere terminato la fase a gironi da imbattuti.

 

SEGUI LE PARTITE DEL REAL MADRID SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE