Aaron Ramsey, centrocampista dell'Arsenal (foto Insidefoto.com)

Quanto è stato pagato Ramsey dalla Juventus? Le cifre e l’affare ora sono ufficiali.

“Juventus  Football Club S.p.A. comunica di aver perfezionato un contratto di prestazione sportiva con il calciatore Aaron James Ramsey con effetti dal 1° luglio 2019 e scadenza al 30 giugno 2023. A fronte del tesseramento del calciatore, Juventus sosterrà oneri accessori per € 3,7 milioni, pagabili entro il 10 luglio 2019”, si legge in una nota della società bianconera.


Ventotto anni, nato il 26 dicembre 1990 nella cittadina gallese di Caerphilly, Ramsey ha iniziato la carriera nelle giovanili e poi nella prima squadra del Cardiff City, fra il 2007 e il 2008. A luglio 2008 il suo approdo all’Arsenal, club con il quale (eccezion fatta per le brevi esperienze con Nottingham Forest e ancora Cardiff City nel 2011) giocherà fino alla prossima estate.

Con i Gunners, Aaron ha esordito in Premier League, il 13 settembre 2008, contro il Blackburn Rovers, e ha disputato da allora 256 partite nel massimo campionato, tanto da essere il giocatore che vanta più presenze in questo periodo, almeno 10 in più di qualsiasi altro compagno di squadra.

Tre Coppe d’Inghilterra e altrettante Supercoppe (Community Shield) arricchiscono il suo palmarès, ma non va dimenticata anche l’esperienza internazionale di Ramsey, che ha disputato 43 match in Champions League (26 dei quali vinti), segnando 8 gol e fornendo 4 assist, cifre che lo rendono il terzo giocatore gallese sia con più presenze che reti in questa competizione, dietro a Ryan Giggs e Gareth Bale.

SEGUI LE PARTITE DELLA JUVE SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here