perché Milan Empoli si gioca venerdì
Krzysztof Piatek esulta con i compagni (Foto Image Sport / Insidefoto)

Le vittorie di Roma e Lazio hanno fatto perdere al Milan, almeno momentaneamente, il quarto posto che garantisce la possibilità di disputare la Champions League nella prossima stagione. I rossoneri hanno però la possibilità di riprendersi questa posizione così ambita già questa sera dove a San Siro affronteranno il Cagliari. I sardi sono comunque un avversario da non sottovalutare, in grado già all’andata di fermare Romagnoli e compagni sul pareggio.

Dove vedere Milan-Cagliari – Appuntamento a stasera

Milan-Cagliari sarà il posticipo che chiude la quarta giornata di ritorno di Serie A: fischio d’inizio stasera alle ore 20.30.

Il match sarà trasmesso in esclusiva su Sky: chi vorrà seguirlo dovrà sintonizzarsi sui canali Sky Sport Serie A e Sky Sport UNO (satellite, digitale terrestre e fibra) e Sky Sport 251 (satellite e fibra). L’incontro sarà disponibile anche in 4K HDR per chi è in possesso di decoder Sky Q.

A occuparsi della telecronaca sarà invece la coppia formata da Maurizio Compagnoni e Massimo Ambrosini.

I clienti della pay Tv che dovessero avere problemi a stare davanti al piccolo schermo, ma che desiderano seguire la gara possono sfruttare Sky Go. Il servizio è accessibile senza alcun costo aggiuntivo rispetto a quanto previsto per l’abbonamento.


In alternativa, per chi è indeciso all'idea di stipulare un abbonamento per i vincoli che questo comporta, è disponibile Now Tv, piattaforma via Internet che non richiede alcun rinnovo automatico. Per gli appassionati di sport è possibile aderire a un ticket ad hoc che è possibile mantenere attivo solo per un periodo determinato.

Dove vedere Milan-Cagliari - La conferma di Piatek e il ritorno di Biglia

Il Milan è chiamato alla vittoria per non perdere ulteriore terreno e provare a fare il possibile per riconquistare la Champions League, manifestazione in cui manca ormai dalla stagione 2013-2014. Rino Gattuso non sembra comunque intenzionato a cambiare modulo per puntare sulla coppia Cutroone-Piatek; il tecnico continua a credere nel 4-3-3, suo marchio di fabbrica, e schiererà così il polacco, protagonista di un esordio in rossonero più che positivo, al fianco di Suso e Chalanoglu. Torna tra i convocati Biglia, che partirà dalla panchina.

Tra gli ospiti Maran potrà contare sul rientro dalla squalifica di Barella, che in estate quasi sicuramente sarà oggetto di mercato da parte di diversi top club. In attacco Pavoletti con Joao Pedro a supporto.

Ecco quindi le formazioni che dovrebbero partire dal primo minuto:

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Bakayoko, Paquetà; Suso, Piatek, Calhanoglu. Allenatore: Gattuso

CAGLIARI (4-4-1-1): Cragno; Srna, Ceppitelli, Pisacane, Lu.Pellegrini; Faragò, Cigarini, Barella, Ionita; Joao Pedro; Pavoletti. Allenatore: Maran

Arbitro: La Penna

 

SEGUI LE PARTITE DELLA SERIE A SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here