SHARE
Chi è Ivan Gazidis
Ivan Gazidis

Manca ancora un po’ di tempo al 1° dicembre, data in cui Ivan Gazidis si insedierà ufficialmente come amministratore delegato del Milan. Tuttavia, il dirigente in uscita dall’Arsenal sarebbe già al lavoro per il club rossonero su più fronti.

Serie A, Milan-Juventus in esclusiva su Sky in 4K HDR

Per quanto riguarda il mercato, Gazidis dovrebbe presenziare a Milan-Juventus di domenica sera, per cercare di capire su quali operazioni concentrarsi per rinforzare la squadra. Nel frattempo l’uomo avrebbe già designato un nuovo capo degli osservatori, in arrivo dall’Arsenal: si tratta di Gilles Grimandi, ex giocatore francese che ha militato a lungo nel club londinese, poi diventato osservatore proprio per i Gunners.





Tuttavia, le attenzioni maggiori dell’ex vice commissario dell’MLS si focalizzeranno sui rapporti commerciali della società. In primis, il contratto con la compagnia aerea Emirates. Come riporta “Repubblica”, l’accordo tra il Milan e la società degli Emirati Arabi porta nelle casse dei rossoneri 20 milioni di euro l’anno, una cifra che Gazidis sarebbe intenzionato a raddoppiare (40 milioni di euro) per iniziare a far levitare il fatturato del club.

Inter e Milan insieme per San Siro: firmato protocollo d’intesa per stadio

Infine, il nuovo ad avrebbe cominciato anche a lavorare per l’incontro previsto il 20 novembre a Nyon, quando l’UEFA incontrerà il Milan per affrontare nuovamente la questione delle sanzioni per le violazioni delle norme relative al fair play finanziario. Il club punterà forte su due cose: il cambio di proprietà e il fatto che un nuovo piano industriale garantirà ricavi aggiuntivi e più garanzie per l’aumento delle spese utili a rinforzare la rosa a disposizione di Gattuso.

LASCIA UNA RISPOSTA: