dove vedere Olympiacos-Milan
Patrick Cutrone e Gonzalo Higuain guidano l'attacco del Milan (Foto Image Sport / Insidefoto)

Il posticipo dell’11esima giornata si gioca alla Dacia Arena di Udine dove l’Udinese ospita il Milan, reduce dalla vittoria ottenuta in settimana nel recupero contro il Genoa, grazie alla quale i rossoneri hanno agganciato la Lazio al quarto posto. Più incerto il momento dei friulani, che dopo il buon inizio di stagione faticano a mantenere un cammino costante.

Dove vedere Udinese-Milan Tv streaming – Come seguire la partita in Tv

Udinese-Milan si gioca alle 20.30. La gara sarà trasmessa in esclusiva da Sky sui canali Sky Sport Serie A e Sky Sport Uno (satellite, digitale terrestre e fibra) e Sky Sport 251 (satellite, fibra).

Telecronaca a cura di Riccardo Trevisani, che sarà affiancato da Daniele Adani nelle vesti di seconda voce. Gli interventi a bordocampo e le interviste a caldo ai protagonisti saranno affidate a Peppe Di Stefano e Alessandro Alciato.

In caso di impegni imprevisti che impediscono di stare davanti alla Tv di casa la pay Tv non abbandona i suoi abbonati. Chi si trova in queste situazioni può infatti fare affidamento su Sky Go, il servizio in streaming che consente di seguire i tuoi programmi preferiti anche in mobilità su PC, smartphone e tablet.

Le opportunità a disposizione dei calciofili non sono però finite qui. In alternativa, è infatti possibile utilizzare Now Tv, la Tv via Internet che non prevede alcun abbonamento né l’installazione della parabola.



Dove vedere Udinese-Milan Tv streaming - Gattuso in emergenza, ma non molla

Grazie alla vittoria ottenuta in extremis mercoledì contro il Genoa il Milan ha raggiunto al quarto posto la Lazio, impegnata in questo turno in casa contro la Spal (clicca qui per sapere dove seguire la gara). I rossoneri hanno quindi l'occasione per mantenere la posizione prefissata a inizio stagione, ma non mancano le difficoltà di formazione in vista della trasferta di Udine a causa dei numerosi infortuni.

Rino Gattuso, allenatore del Milan (Foto Image Sport / Insidefoto)

Rino Gattuso invita però i suoi a dare il massimo: "Le vittorie aiutano a stare bene ma non è il momento dei sorrisi, dobbiamo battere il ferro: tutti ci stanno aspettando e noi non dobbiamo mollare di una virgola - ha detto nella conferenza stampa della vigilia -. Abbiamo fatto tanto per arrivare in zona Champions e spero di rimanerci - è l'auspicio di Gattuso -. Dobbiamo stringere i denti".

Le assenze sono però numerose. Non convocato Hakan Calhanoglu a causa di un problema alla caviglia. Oltre al turco, a centrocampo mancheranno Giacomo Bonaventura (ginocchio infiammato) e Lucas Biglia (fuori 6-8 settimane per una lesione al polpaccio). Convocato per la prima volta in stagione l'ex capitano Riccardo Montolivo, giocatore che ha fatto spesso discutere, ma l'allenatore ha chiarito la sua situazione: "Non è mai stato fuori rosa - ha precisato Gattuso -. Né ho mai avuto problemi con lui. Faccio delle scelte, nessuno può dire che vado per simpatie e antipatie. Anche i giovani Brescianini e Torrasi erano infortunati, c'era spazio e l'ho convocato".

Dove vedere Udinese-Milan Tv streaming - Velazquez ci crede

Julio Velazquez, allenatore dell'Udinese (Foto Andrea Staccioli / Insidefoto)

Il cammino dell'Udinese finora è stato piuttosto discontinuo, ma Julio Velazquez, tecnico dell'Udinese, crede di poter fare bene contro il Milan: "Non entreremo in campo per vincere e per segnare un gol in più dell'avversario - ha detto in conferenza stampa -. Lo faremo così come in ogni altra partita. Sono convinto che possiamo anche vincere domani perché ci siamo allenati molto bene questa settimana, con grande attenzione e sono felice di quello che mi ha fatto vedere la squadra con l'ultimo pareggio. Il Milan è una squadra che ha grandi attaccanti come Higuain e Suso ma sono forti anche in difesa. Noi dovremo lavorare bene sia con che senza la palla, dovremo attaccarli ma con grande attenzione alle varie situazioni del Milan. Io mi fido della mia squadra e se giochiamo come ci siamo allenati questa settimana vinciamo di sicuro".

Finora uno dei punti deboli dei rossoneri è stato la difesa, che fatica a restare imbattuta, ma ma l'allenatore dei friulani non sottovaluta comunque l'undici di Gattuso: "Sono una squadra dalle grandi individualità mentre collettivamente hanno fatto gare meno positive. Arrivano dalle vittorie contro Samp e Genoa così come dalla sconfitta contro il Betis. Non voglio dire che tipo di approccio avremo domani, il nostro piano di gioco è comunque chiaro nelle nostre menti. Sappiamo come poter far male al Milan" - ha concluso.

 

SEGUI LA SERIE A SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here