Juventus-Young Boys biglietti
L'Allianz Stadium di Torino (foto Insidefoto.com)

Aumentare l’attuale capienza dell’Allianz Stadium (di poco superiore a 40mila posti e inferiore rispetto agli impianti dei principali club europei) non è possibile. È quanto ha indicato il presidente Andrea Agnelli rispondendo alle domande dei soci nel corso dell’assemblea di bilancio.

«L’espansione dell’impianto attuale non è possibile: se sarà, sarà un altro stadio», ha spiegato il numero uno del club bianconero.

Parole a cui sono seguite quelle di Giorgio Ricci: «Al di là di quello che ha già risposto il presidente, non è prevista e non è possibile l’estensione. Ricordo però che questo stadio era stato dimensionato in uno dei primi casi al mondo su dati di ricerche di mercato molto attendibili e una saturazione media del 97% lo dimostra».

«Attività che abbiamo messo in atto fanno sì che più di 5.000 abbonamenti vengano rimessi in vendita ogni partita portando la fisiologica capienza di 41.000 a circa 47.000 ogni partita e questo è il massimo che si può fare», ha spiegato il dirigente bianconero.

SEGUI LE PARTITE DELLA JUVE SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

6 COMMENTI

  1. La Juventus ha un assoluto bisogno di un nuovo stadio ed è finalmente positivo che Agnelli abbia aperto all’idea.. La richiesta per l’allianz stadium è di 40 mila posti in più allì’offerta che è la metà. Il Presidente ammetta lo sbaglio enorme fatto con l’allianz stadium e avvii il procedimento per costruire un nuovo stadio per rispondere a Real Madrid e Barcellona e ai loro ricavi.

    • E’ stato fatto uno studio per stabilire la capienza esatta dell’impianto, e la colpa non devi darli ad Agnelli ma ai tifosi Juventini che nonostante siano 12 milioni forse più in tutta Italia e nonostante Torino conti quasi 1 milione di abitanti non riuscivano a riempire il Delle Alpi se non per partite di cartello! Il problema è a mio parere è l’attaccamento alla squadra, comodo tifare dal divano di casa o chissà dove, te lo dice uno che è stato abbonato 12 anni allo stadio e si faceva 600 km per andare e tornare da torino tutte le partite comprese le coppe!
      La Juventus dovrebbe avere tutto esaurito solo con i tifosi della Città di Torino e invece fa fatica. Forse si dovrebbe riflettere di più sul concetto di Tifoso e attaccamento alla squadra!
      Lo stadio con tutti i tifosi che ha la Juventus tra Torino, Piemonte e Italia dovrebbe averlo di almeno 80 mila posti, ma quando le cose vanno male lo stadio è deserto !

      • Lo studio che è stato fatto è quello rispetto al delle alpi che era uno stadio per l’atletica. Al presidente bisognava crispondere presidente se la capienza di 41 mila posti, per una città demografica come Torino, va bene come lei ha ripetuto in assemblea e conferenza,perchè allora si mette un limite di 30 mila abbonamenti che si esauriscono in pochi giorni?Basta con le falsità sullo stadietto per nascondere la verità e cioè che alla Juventus serve urgentemente un nuovo stadio per potersi confrontare con i top club europei soprattutto spagnoli nel medio-lungo termina!

  2. Non si può fare per quale motivo? Fossi un piccolo azionista della Juventus mi sentirei insoddisfatto di questa risposta della società. Ragioni tecniche, urbanistiche o economico-finanziarie? Sulla costruzione di un nuovo stadio, lasciamo perdere, magari tra cento anni ci sarà la posa della prima pietra.

  3. Si continua a non capire il problema di fondo.
    Per competere con le Big spagnole o lo UTD a livello di ricavi da matchday, servono a)uno stadio da almeno 80k posti b)prezzi alti dei biglietti c)affluenza media elevata sempre. Per la Juve avere a) e b) contemporaneamente è impossibile semplicemente perché Torino ha dimensioni demografiche-reddituali troppo piccole, ed è un fattore non modificabile dal Club, mentre c) è difficilmente raggiungibile perché, come dice giustamente Stefano, c’è un problema di attaccamento. Basti pensare che appena le cose vanno malino come nel 2008/09, non riusciva neanche a riempire il piccolo Olimpico e faceva solo 21000 o addirittura in un anno di Juve fortissima e scudettata come il 2005, l’affluenza era a soli 26k. D’altronde qualcosa vorrà pur dire se in tutta la storia ha avuto un’affluenza media maggiore di 50000 una sola volta.

    Al massimo potevano fare lo Stadium di 50000 posti ma non si vedrà mai a Torino uno stadio di 80k e questo non per miopia della dirigenza, ma semplicemente perché Juve/Torino non potrebbero sostenerlo.

Rispondi a piero Cancella risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here