Gandini lascia la Roma
Umberto Gandini (Foto Andrea Staccioli / Insidefoto)

«È stata una estate complessa. La scelta di Gazidis di accettare il Milan ci ha portato ad avere una serie di consultazioni. I rapporti tra noi sono ottimi da anni, così come con la proprietà, il fondo Elliott. Abbiamo però convenuto come, ad oggi, non ci siano le condizioni per un mio rientro».

Così l’ex amministratore delegato della Roma, Umberto Gandini, ha spiegato ai microfoni di Sky Sport il suo mancato ritorno al Milan.

«Rimango libero sul mercato, mentre Gazidis prenderà in mano il Milan dal 1° dicembre. Spetterà a lui riportare il club in alto», ha aggiunto il manager che prima di guidare la Roma era stato a lungo ai vertici della società rossonera ai tempi della gestione Fininvest.

Nei giorni scorsi il nome di Gandini era stato indicato per il ruolo di amministratore delegato della Lega di Serie A, ma anche per un ruolo in FIGC.

«Mi sento libero di scegliere cosa fare, una possibilità che non ho mai avuto negli ultimi 25 anni. Posso valutare con serenità le opportunità che, spero, possano arrivare. Ora ci saranno le elezioni federali, vediamo cosa succederà e quali scelte verranno prese», ha osservato il dirigente.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here