bilancio juventus 2017 fondamentale vincere champions league
Il presidente della Juventus, Andrea Agnelli, e l'ad Beppe Marotta (Insidefoto.com)

Assemblea Juventus per rinnovo cda – Si terrà il prossimo 25 ottobre all’Allianz Stadium (prevista un’unica convocazione) l’assemblea degli azionisti della Juventus chiamata ad approvare il bilancio 2017-2018 e a nominare il nuovo consiglio di amministrazione.

A seguito della scadenza del mandato ed in vista delle nuove nomine, il consiglio di amministrazione uscente ha invitato gli azionisti a determinare la durata del mandato consigliare, il numero di amministratori ed il relativo compenso.

Il consiglio uscente, presieduto da Andrea Agnelli e con Beppe Marotta nel ruolo di amministratore delegato, ha inoltre raccomandato la nomina di un congruo numero di amministratori indipendenti, evidenziando altresì i benefici che potrebbero derivare dalla presenza nel Consiglio stesso di diversi generi, come peraltro previsto dalla specifica normativa.

La nomina degli amministratori, così come quella dei componenti del collegio sindacale, anch’esso in scadenza, dovrà avvenire sulla base di liste di candidati e la percentuale del
capitale necessaria per la presentazione delle liste, in base a quanto recentemente pubblicato da Consob, dovrà essere non inferiore al 2,5% del capitale sociale.

La presentazione della lista di maggioranza da parte di Exor, la holding della famiglia Agnelli-Elkann che detiene il 63,8% del capitale della Juventus, potrebbe chiarire una volta per tutte il destino di Beppe Marotta, che secondo rumor di stampa sarebbe tra i possibili candidati alla presidenza della Figc (carica per statuto incompatibile con quella di dirigente e amministratore di club).

Le elezioni federali sono in programma lunedì 22 ottobre, tre giorni prima dunque rispetto all’assemblea della Juventus, ma le liste per il rinnovo del cda del club bianconero dovranno essere depositate almeno 15 giorni prima la date dell’assemblea degli azionisti della società campione d’Italia.

1 COMMENTO

  1. Il Real Madrid investirà 600 milioni nel Bernabeu Il Barcellona 500 milioni nel camp nou e Agnelli che fa per competere? Un tubo dopo aver propinato per anni grazie ai media ed ultras compiacenti e conniventi , grazie a proprietari di forum juventini,la storiella dello juventus stadium che “cambia il calcio”

Rispondi a Giovanni Cancella risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here