La rovesciata di Cristiano Ronaldo contro la Juventus (foto Insidefoto.com)

Il sogno Cristiano Ronaldo fa volare il titolo Juventus in borsa. Le voci sul possibile acquisto del campione portoghese sta infatti spingendo il valore delle azioni della società bianconera.

Dopo aver chiuso la giornata di martedì a 0,6875 euro (+3,2%), il titolo della Juventus ha chiuso il mercoledì in crescita del 7,27% a 0,7375 euro per azioni: da lunedì, il valore delle azioni è salito di circa il 10,7% (+11,6% da venerdì)nell’ambito di una performance mensile in miglioramento del 19,14% e una performance annua a +38,63%.

Secondo l’analisi tecnica di Borsa Italiana relativa alla giornata di ieri, «I volumi sono risultati pari a 2,856,134 pezzi scambiati, un valore superiore sia alla seduta precedente sia alla media settimanale. La partecipazione degli operatori si sta intensificando, probabile l’avvio di una fase a volatilità elevata».

Cristiano Ronaldo alla Juve? Gli impatti sui conti dei bianconeri

Secondo le stime di Calcio e Finanza, il potenziale aumento dei ricavi per la Juventus in seguito all’arrivo di Cristiano Ronaldo è pertanto stimato in una forchetta compresa tra 81 e 102 milioni: cifre che comunque non permetterebbero da soli di coprire i maggiori costi a bilancio legati all’eventuale acquisto di Ronaldo alle cifre ipotizzate servirebbero altri 45 milioni (24 milioni in caso di vittoria della Champions). Proventi che potrebbero essere realizzati agendo sulla leva del mercato in uscita e realizzando anche in questa sessione di mercato importanti plusvalenze.

Voci che bastano agli operatori di borsa per investire sul titolo della Juventus.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here