ascolti sportitalia calciomercato
Giuseppe Marotta (foto Insidefoto.com)

Ci sono anche i dirigenti di Juventus e Roma tra i manager più pagati delle società quotate a Piazza Affari. Come riportato da MilanoFinanza, Giuseppe Marotta e il ds giallorosso Monchi sono tra i 50 manager più pagati.

In testa nel 2017 c’è Flavio Cattaneo: l’ex amministratore delegato di Telecom ha ricevuto una maxi liquidazione da 25 milioni di euro, che lo ha portato in testa alla classifica. Sul podio anche Sergio Marchionne (13,9 milioni complessivi tra Fca e Cnh Industrial) e Luca Bettonte, ad di Erg (da cui ha ricevuto 9,1 milioni). Giù dal podio invece Marco Tronchetti Provera, vicepresidente e amministratore delegato di Pirelli, con 7,7 milioni di euro.

Tra i dirigenti legati ‘amministratore delegato della Juventus Giuseppe Marotta si piazza in 25esima posizione: l’ad bianconero ha ricevuto 2,6 milioni di euro, di cui 1,5 milioni di euro quale compenso fisso, 500 mila euro quale compenso variabile legato al raggiungimento di obiettivi assegnati ad inizio esercizio e altri 100 mila euro quale premio per la vittoria del Campionato di Serie A 2016-2017.

Stipendi manager Juventus: 2,6 milioni a Marotta, 500 mila euro ad Agnelli

È invece 34° Ramon Rodriguez Verdejo, detto Monchi, direttore sportivo della Roma: ufficialmente assunto il 26 aprile 2017, per i poco più di due mesi della stagione 2016/17 (in cui ha comunque concluso alcune operazioni di mercato, in particolare sul fronte cessioni) ha incassato 1.939.415 euro lordi, che diventeranno 1.015.000 euro lordi per le stagioni 2017/2018 e 2018/2019, e 1.107.000 euro lordi per le stagioni 2019/2020 e 2020/2021. Sono inoltre previsti, al raggiungimento di determinati obiettivi sportivi, bonus massimi per euro 1.454.000 lordi, a partire dalla stagione sportiva 2017/2018 sino la termine del contratto. Sempre per la società giallorossa, è 85° Mauro Baldissoni, dg della Roma, con poco più di un milione di euro, mentre è oltre la 110° posizione Umberto Gandini, ad giallorosso, con 663mila euro. 

Stipendi dirigenti Roma: 1,9 milioni a Monchi, 292mila euro per l’ex Sabatini

Tra gli altri manager legati al mondo del calcio, Diego Della Valle, patron della Fiorentina e presidente/ad di Tod’s, è 41° con 1,8 milioni di euro, mentre il fratello Andrea è 66° con 1,2 milioni, sempre da Tod’s. Massimo Moratti, ex patron dell’Inter e ad di Saras, è 48° con 1,5 milioni di euro.

Napoli al top per i compensi: quanto guadagnano i cda in Serie A

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here