Gianluigi Buffon in lacrime al termine di Italia-Svezia

«Dispiace per non per me, ma per il movimento, perché abbiamo fallito e anche a livello sociale poteva essere veramente importante». E’ un Gigi Buffon distrutto quello che parla a Rai Sport dopo l’eliminazione mondiale.

«Questo è l’unico rammarico che ho, e non certo di perché chiudo, perché il tempo passa, è tiranno ed è giusto che sia così. Mi dispiace solo che l’ultima partita ufficiale in nazionale sia coincisa con l’eliminazione», afferma il capitano della Nazionale, alla sua ultima presenza in maglia azzurra.

«Sicuramente non siamo riusciti a esprimere il meglio, ma sicuramente c’è un futuro per il calcio italiano, perché noi siamo testarti, caparbi, abbiamo forza e orgoglio, dopo le brutte cadute troviamo il modo di rialzarci. Lascio ragazzi in gamba che faranno parlare di loro, da Perin a Donnarumma, vorrei dare un grande abbraccio a chi mi ha sostenuto. Il ct ha le colpe che abbiamo noi».

PrecedenteVentura: «Non mi sono dimesso, prima parlerò con il presidente federale»
SuccessivoLa ricetta di Cairo per la Serie A: «Meno partite in tv e biglietti meno cari» [VIDEO]