La Dacia Arena di Udine (Foto: Insidefoto.com)

Dacia Arena candidata stadium of the year. La Dacia Arena, la casa dell’Udinese rimessa a nuovo ormai da qualche tempo, ha ottenuto la candidatura per il premio di “Stadium of the Year 2016”. In lizza ci sono anche altri 29 impianti appartenenti a 21 Paesi in tutto il mondo.

Per la società del presidente Pozzo si tratta di un riconoscimento non da poco: l’impianto dei bianconeri è infatti l’unico tra quelli presenti in Italia a concorrere in questa rassegna online. Un riscontro non da poco per il nostro Paese che vanta ancora troppe strutture dalla storia ultradecennale.

In lizza ci sono anche, tra gli altri, gli stadi di Olympic Lyonnais (Francia), West Ham United (Inghilterra), Minnesota Vikings (USA) e Besiktas (Turchia).

L’iniziativa è una competizione non commerciale lanciata sette anni fa da Stadiony.net e StadiumDB.com e prevede due distinte votazioni per poter assegnare il titolo di “stadio dell’anno”. Il primo voto sarà quello del pubblico, quindi quello dei tifosi, che potranno fare affidamento oltre che sul proprio gusto estetico anche sulla loro esperienza vissuta negli stadi. C’è tempo per farlo fino al 4 marzo. Anche gli addetti ai lavori, quindi gli architetti, avranno la possibilità di esprimere il loro gradimento. Per farlo sono stati selezionati cinque esperti del settore.

Il vincitore dell’ambito premio sarà annunciato ufficialmente dopo il 5 marzo.

A questa “gara” ha partecipato nel 2012 anche lo Juventus Stadium, che si è piazzato al settimo posto.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here