SHARE
cessione Brescia Cellino
Massimo Cellino (Insidefoto)

Massimo Cellino ha ceduto il 50% del Leeds United all’Aser Group Holding di Andrea Radrizzani. Lo riporta una nota del club inglese. L’Aser Group ha rilevato le quote del club attraverso la società-veicolo Greenfield Investment Pte Ltd. Radrizzani, italiano di 42 anni, è il fondatore e presidente del gruppo Aser ed è anche il co-fondatore dell’agenzia di diritti media sportivi MP & Silva, molto nota nel mondo del calcio a livello globale. Al momento non sono noti i termini finanziari dell’operazione.

Radrizzani si è detto “orgoglioso di aver acquistato il 50% delle quote di un club così prestigioso come il Leeds United. Sono eccitato dalle sfide che abbiamo davanti e lavorerà al fianco di Massimo e di tutto il club per rendere il Leeds un club di successo”. Per questo rassicura i tifosi sulla natura di una partecipazione definita “a lungo temine”.

Del resto, l’obiettivo è raggiungere una “stabilità” anche attraverso “investimenti” che possano portare a una crescita “sostenibile. Non farò mai nulla – ha assicurato Radrizzani – che possa mettere a rischio il futuro del club”.

Cellino ha definito il suo nuovo socio “giovane” in grado di portare “una nuova energia con lui, oltre ad avere una buona esperienza nel settore dei media di calcio, che è il futuro per tutti i club”. Secondo l’ex patron del Cagliari, la scelta del nuovo azionista è “la migliore che avremmo potuto prendere. Continueremo la costruzione di un forte e sano squadra di calcio per il futuro “.

L’obiettivo è portare la squadra a raggiungere presto dei successi sportivi ed è confermata la fiducia nell’attuale tecnico Garry Monk. Al momento il Leeds è quinto in Championship, la Serie B inglese.

 

LASCIA UNA RISPOSTA: