fantacalcio malta gioco azzardo
(Insidefoto)

Il mondo del calcio si stringe attorno ai terremotati del Centro Italia e dà il via ad una virtuosa gara di solidarietà per raccogliere fondi (preziosissimi). Uno dei primi ad annunciare sostegno alle popolazioni colpite dal sisma è stato Aurelio De Laurentiis che ieri ha detto di voler devolvere in beneficenza parte dell’incasso di Napoli-Milan che si terrà al San Paolo domani. Ancora più generoso Maurizio Zamparini: sarà devoluto alle popolazioni colpite ogni euro raccolto al botteghino in occasione di Palermo-Napoli, in programma nella terza giornata di Serie A.

Come loro, hanno scelto di donare l’incasso anche la Fiorentina per la partita con il Chievo e il Crotone che invierà alle famiglie colpite dal sisma quello della partita contro il Genoa (che però si giocherà a Pescara). La Sampdoria, invece, ha fatto una scelta diversa: sarà devoluto il 50% del prossimo derby della Lanterna, in programma il prossimo 23 ottobre, nona giornata di A. L’Inter, invece, prepara una donazione da 200mila euro da destinare alle associazioni che stanno lavorando nelle zone del sisma.

Le squadre romane si sono mosse su linee diverse. La Roma devolverà l’intero botteghino dell’amichevole contro il San Lorenzo in programma all’Olimpico il 3 settembre; la Lazio avvierà sabato, contro la Juventus, una raccolta fondi che proseguirà. La stessa Juventus darà in beneficenza l’incasso del suo Museum di domenica, ma sono molte sono le iniziative in bianconero su CharityStarsMassimiliano Allegri mette in palio una cena con lui, ultima offerta 6500 euro; Paulo Dybala propone la sua maglia, prezzo 2mila euro, ma se si vuole andare in tribuna contro il Siviglia e ottenere la sua maglia dopo il debutto stagionale in Champions League bisognerà sborsarne 3500. Almeno.

Paulo Dybala per i terremotati del Centro Italia
Paulo Dybala per i terremotati del Centro Italia

Ma non solo. Sempre su CharityStars ci sono in palio 2 posti nello sky box di Allegri allo Stadium per 2100 euro, salvo offerte migliori. Come riporta la Gazzetta dello Sport, “dirette le scelte di Samuel Khedira che, darà 20.000 euro e mette all’asta una maglia firmata sul sito unitedcharity.de. Pratico anche il milanista Keisuke Honda, che regalerà 20 mila euro alla Croce rossa italiana”. Altre offerte saranno raccolte dal Sassuolo e dalla Lega di Serie B: i club del campionato cadetto si sono impegnati a cedere il 10% dell’incasso complessivo della prima di campionato che parte in questo fine settimana.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here