influenza serie FIFA calcio America

Fifa 17 copertina. Si avvicina il momento dell’arrivo in commercio di FIFA 17 (la data prevista è il 29 settembre), la nuova edizione del gioco prodotto da EA Sports, ma a sorpresa si prospettano novità rilevanti per quanto riguarda la copertina. Fino a qualche settimana fa, infatti, sembrava che fossero ben quattro i giocatori a essere presenti sulla cover in sostituzione di Lionel Messi, a lungo testimonial del game.

La scelta sembrava essere ricaduta su giocatori di alto profilo come James Rodríguez del Real Madrid, Anthony Martial del Manchester United, Eden Hazard del Chelsea e Marco Reus del Borussia Dortmund. Questo però non accadrà più.

Secondo quanto riporta la testata Footy Headlines.com, infatti, la decisione su chi mettere sulla copertina di FIFA 17 spetterà  proprio agli utenti scegiendo tra uno dei quattro giocatori sopra indicati. Una scelta “democratica”, che sottolinea la volontà dell’azienda produttrice di prestare attenzione all’opinione degli utenti, i veri fautori del successo ultradecennale del gioco.

E’ già possibile sin da ora esprimere la propria opinione su una questione che appassiona sempre i fan di FIFA, anche se finora la decisione è sempre stata presa in modo arbitrario dalla società. Per votare basta accedere al sito ufficiale di EA Sports fino al prossimo 19 luglio.

Chi approfitterà dell’occasione per scegliere uno dei quattro giocatori avrà inoltre la possibilità di ricevere crediti bonus da spendere nella modalità Ultimate Team di FIFA16.

La possibilità di scegliere chi sarà sulla copertina di FIFA 17 non fa quindi che accrescere ancora di più l’attesa degli appassionati che non vedono l’ora di provare il gioco. Le novità, infatti, non mancano. L’aspetto più rilevante è l’introduzione della nuova modalità “Viaggio”, che consente di giocare nei panni di Alex Hunter e di intraprendere una carriera nel mondo del calcio per diventare il giocatore più bravo al mondo.

FIFA 17 inoltre prevede l’utilizzo del nuovo Frostbite Engine, che dovrebbe garantire una buona resa su Xbox One e PS4, con una risoluzione di 1080p e 60 frame per secondo.