inter un anno di suning

Zhang Jindong in Lega Calcio – Il giorno in cui Zhang Jindong, presidente di Suning, fa la sua visita di cortesia in Lega calcio, Marco Tronchetti Provera, ceo Pirelli, torna a parlare del rapporto tra la società di pneumatici e l’Inter: “Mi auguro che l’accordo continui – ha detto Tronchetti a La politica nel pallone su Gr Parlamento – Ci sono le basi, se confermato il progetto Suning non vedo motivi per non continuare”. Inter e Pirelli hanno rinnovato l’accordo di sponsorizzazione il 31 marzo scorso per una cifra-base di 12 milioni di euro, ma la società di pneumatici avrebbe la facoltà “di fare delle scelte” in caso di cambio di proprietà, ha spiegato oggi Tronchetti.

Gli occhi, ora, sono su domani giorno in cui si terrà l’assemblea dei soci che ratificherà il passaggio di consegne del pacchetto di maggioranza dell’Inter (68,55%) al colosso cinese dell’elettronica. Gli attuali proprietari delibereranno l’aumento di capitale riservato a Suning ed emetteranno nuove azioni ordinarie che saranno integralmente sottoscritte dal gruppo cinese. La sottoscrizione dell’aumento di capitale riservato vale il 22% della società e per arrivare al 68,55% di proprietà, Suning rileverà tutte le quote di Massimo Moratti (29,9% pre-aumento) e parte dello share in mano a Erick Thoir che scenderà al 31,05% dopo l’aumento. Anche le quote dei soci minori, ovviamente, saranno diluite. Tra loro c’è Pirelli che passerà dallo 0,48% allo 0,37.

Inter come cambia l'azionariato

Proprio in vista dei prossimi sviluppi, oggi Tronchetti ha spiegato che “nei prossimi giorni” la società sponsor storico dell’Inter incontrerà i nuovi proprietari: “I piani del gruppo Suning li vedremo – ha detto – Noi abbiamo diritto in caso di cambio di proprietà di fare delle scelte, mi auguro che questo accordo continui: ci sono le basi, se confermato il progetto Suning non vedo motivi per non continuare”. Secondo Tronchetti, che ‘chiede’ Antonio Candreva alla nuova proprietà, “sembra che il gruppo Suning voglia impegnarsi a lungo nel calcio, se hanno questa volontà può diventare una bella avventura”.

Sensazioni positive su Suning anche dal presidente dei club di A, Maurizio Beretta, che ha incontrato Jindong oggi in via Rosellini, a Milano, accompagnato da Thoir e da una folta pattuglia di dirigenti sia nerazzurri sia del gruppo cinese. L’informale summit è durato più di un’ora e Beretta, parlando con l’agenzia Italpress, lo ha definito “cordiale, interessante e produttivo. Ci hanno spiegato – ha aggiunto – il respiro del loro progetto e la potenzialità della loro rete distributiva in tutto il far east, dalla Cina ad Hong Kong, fino a Macao. Un know how che sarà importantissimo in termini di sviluppo del marketing e dei diritti televisivi sia per la società Inter che per tutta la Serie A“.

1 COMMENTO

  1. […] quanto riguarda l’argomento sponsor, anche alla luce delle parole di Marco Tronchetti Provera, l’Inter non è intenzionata ad abbandonare Pirelli: solo nel caso in cui l’azienda della […]

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here