Leicester campione incassa 45 penny – Che fortuna aver scommesso sul Leicester campione in Premier a inizio stagione: chi ci ha creduto ha potuto contare su una ricchissima quota da 5000:1, ma anche tra coloro che hanno scommesso c’è chi ha mollato troppo presto, pentendosi della scelta. Come evidenzia il giornalista britannico Adam Grapes, tra tutti i coraggiosi ce n’è uno che alla fin fine non si è mostrato vero cuor di leone: ha fatto ‘cash out’ dopo la prima giornata di campionato e si è messo in saccoccia miseri 45 penny. Nome del scommettitore ignoto, ma fatale sembra essergli stato uno screenshot.

Il cash out dello scommettitore che non ha creduto fin dalla prima giornata al Leicester campione
Il ‘cash out’ dello scommettitore che non ha creduto da subito al Leicester campione

In Gran Bretagna gli scommettitori possono decidere di fare ‘cash out’ con una scommessa in gioco: possono cioè scegliere di non aspettare l’esito della competizione, in generale, e incassare parte della vincita potenziale, ovviamente molto più bassa di quella che si otterrebbe in caso di vittoria finale. In molti, come è stato riportato dalla stampa in questi mesi, hanno ad esempio deciso di abbandonare la propria scommessa sul Leicester vincente e incassare subito buone somme. Tra questi, però, c’è anche il meno coraggioso degli scommettitori: si è lasciato sedurre da 45 penny dopo la prima giornata e non ha per niente creduto nella vittoria finale delle Foxes di Claudio Ranieri. Peccato, perché quel ticket oggi varrebbe molto, molto di più.

Ai bookmakers, infatti, la vittoria della Premier League del Leicester ‘costerà’ circa 10 milioni di sterline secondo le stime degli operatori del settore. In questo momento alla squadra di Ranieri servono 3 punti per diventare matematicamente campione. Mancano tre giornate e la vittoria del campionato potrebbe arrivare già nel prossimo week-end: all’Old Trafford domenica le Foxes si scontreranno con il Manchester United.

1 COMMENTO

  1. Penso che nessun scommettitore, nemmeno il più incallito, abbia scommesso 1 euro sul Leicester… cmq, interessanti queste quote inglesi… lo dico, perchè in Italia non si vedono mai , nei siti dei bookmakers, quote del genere. Al massimo, ci sono quote del tipo 1/100 e con puntata minima di 2€, quindi voi capite che anche se uno vuole buttar via dei soldi, alla fine non lo fa…. io mezzo euro con una probabilità di quel tipo li avrei anche scommessi, ma 2€ no. AAMS magari dovrebbe rivedere quanto permette di fare ai bookmakers in Italia

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here