Leeds, l’ex presidente del Cagliari, Massimo Cellino, almeno fino a fine anno, rimarrà il proprietario del club inglese. E’ lo stesso imprenditore sardo, attualmente sospeso dalla Football League per una condanna per evasione fiscale, a far sapere di voler aspettare il 2016 per prendere in considerazione la cessione del club.

Già la scorsa settimana Cellino aveva ammesso di essere stato contattato da almeno sei soggetti interessati all’acquisto del Leeds, uno dei quali e’ un imprenditore locale che già in passato aveva provato a rilevare la società.

Secondo gli inglesi di Sky Sports si tratterebbe di Steve Parkin, che mirerebbe ad almeno il 50% delle quote, ma la trattativa sarebbe in stallo dopo il mancato deposito della somma pattuita per garantirsi un periodo di esclusività.

Anche questo avrebbe convinto Cellino a rinviare la cessione del Leeds, almeno fino a quando la squadra non avrà raggiunto la matematica salvezza in Championship.

Il motivo per cui Cellino ha deciso di rinviare ogni trattativa potrebbe esser ricercato anche nella sospensione della squalifica decisa dalla Football League inglese.

L’ex patron del Cagliari era stato sospeso dalla Lega in seguito ad una accusa di evasione fiscale in Italia. La Lega ha detto in una nota che “Cellino potrà continuare nella sua attuale funzione finché non sarà concluso il processo di appello”.

Insomma, Massimo Cellino rimarrà alla guida del Leeds fino a fine stagione o almeno fino alla conquista della matematica salvezza. Al momento il club inglese, che milita in Championship, si ritrova dopo sedici giornate al quindicesimo posto con 19 punti e con 6 punti in più dalla zona salvezza.

Se la squadra dovesse continuare così, la tanto agognata salvezza dovrebbe arrivare senza grossi problemi e così, Cellino potrà trattare finalmente la cessione del club.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here