Milan, Berlusconi: “Mr Bee? Operazione vera e non ho un euro all’estero. Anche Silvio Berlusconi ha voluto assistere ieri a San Siro alla vittoria del suo Milan contro il Perugia, prima gara ufficiale della nuova formazione guidata da Mihajlovic, ed è apparso particolarmente entusiasta al termine della gara per il gioco espresso a grandi tratti, ma soprattutto per la grinta mostrata dalla squadra che non ha mai mollato e che non si vedeva da tempo. Il patron rossonero ha così voluto rispondere anche alle accuse arrivate negli ultimi giorni sulla trattativa con Mr Bee sottolineando che si tratta di un’operazione vera e che non si tratta di un modo per far rientrare soldi depositati all’estero.

Il closing dell’affare, che porterà all’acquisizione del 48% della società rossonera da parte del broker thailandese, potrebbe però avvenire in anticipo e non a fine settembre come si era inizialmente pensato: Fra quindici giorni vedrò Bee Taechaubol e speriamo di chiudere definitivamente. L’operazione è molto più ardita di quella che appare oggi” – ha detto il presidente Silvio Berlusconi.

Berlusconi si è anche soffermato sui contenuti di un’inchiesta dell’Espresso che ha sollevato una serie di interrogativi sull’operazione per l’ingresso nel Milan di Taechaubol. “Mi dicono di un articolo in cui si dice che il Milan non vale un miliardo e che quindi l’operazione è montata ad arte per fare rientrare capitali che io avrei all’estero. Purtroppo -ha affermato– devo confessare che all’estero possiedo una casa ma non ho un euro. Di questi tempi poi, con questo governo, credo che se uno ha dei soldi fuori difficilmente potrebbero convincerlo a riportarli indietro. Comunque io non ne ho, facciano pure tutte le indagini che vogliono. L’operazione è tutta di mr Bee, è tutta assolutamente vera e spero che possa andare in porto”

La volontà di riportare in alto il Milan nel posto dove merita da parte di Silvio Berlusconi resta comunque viva e lo dimostra la campagna acquisti fatta in questa estate e non ancora terminata. Il presdiente ha inoltre ribadito di avere già l’accordo con Zlatan Ibrahimovic: se lo svedese lascerà il Paris Saint Germain lo farà solo per tornare a vestire la maglia rossonera, ma ulteriori evoluzioni potremo averle solo negli ultimi giorni di mercato.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here