SHARE

Acqua Lete sara’ Premium sponsor della Nazionale italiana di calcio sino al 31 dicembre 2018. Dopo aver rinnovato pochi giorni fa la partnership commerciale con il Napoli di Aurelio De Laurentiis per una cifra vicina ai 6 milioni di euro annui, l’azienda campana sigla un nuovo accordo commerciale proprio con la FIGC.

Questa nuova partnership prevede azioni di co-marketing legate a tutte le rappresentative della FIGC. “Siamo lieti e orgogliosi di annunciare che la Nazionale Italiana di calcio ha scelto Acqua Lete affidando alla nostra acqua minerale l’importante compito di idratare i propri atleti. La nostra presenza nel mondo dello sport e del calcio in particolare non e’ casuale ma strettamente legata alle caratteristiche del nostro prodotto” ha dichiarato il Presidente di Acqua Lete Nicola Arnone Arnone.

Una partnership commerciale con una Nazionale così importante non può far altro che aiutare l’Acqua Lete a valorizzare ulteriormente il proprio brand nel mondo. “La partnership con la Nazionale di calcio – prosegue Arnone – accompagnerà per i prossimi quattro anni il percorso di internazionalizzazione di Acqua Lete già in atto“.

Della stessa opinione del numero uno di Acqua Lete  è anche il responsabile dell’Ufficio Marketing della Federcalcio Benedetta Geronzi che, in conferenza stampa, ha detto: “Diamo il benvenuto ad Acqua Lete tra i Partner della Nazionale Italiana. Sigliamo un accordo importante e ringraziamo il management di Lete per aver creduto, tra i primi, nella strategia di internazionalizzazione del brand FIGC, inaugurata con Infront e Gruppo 24 ORE. Oggi si legano assieme due eccellenze italiane che guardano al futuro con la stessa dinamicità“.

Due brand che guardano al futuro e che auspicano di ottenere grandi risultati nei rispettivi campi per poter consolidare proprio la loro fama nel mondo.

L’obiettivo è quindi quello di internazionalizzare il più possibile i due brand: “Un progetto innovativo – ha detto il responsabile marketing della FIGC – perché ora le partnership riguarderanno tutte le nazionali, anche le giovanili e le femminili in cui crediamo molto. Abbiamo il desiderio di promuovere sempre più il made in Italy con l’internazionalizzazione del nostro brand, questo anche attraverso la nostra principale vetrina “Casa azzurri europei e mondiali” che abbiamo intenzione di valorizzare sempre di più. Tra le altre novità commerciali punteremo maggiormente sui social media, per promuovere le iniziative dei nostri partner e raggiungere la comunità azzurra che è in continua espansione”.

Dunque, due brand ed un solo obiettivo: quello di sfruttare a vicenda l’appeal dell’altro per farsi conoscere ancora meglio nel mondo.

 

LASCIA UNA RISPOSTA: