I valori in campo dicono Napoli. Non solo per il momento non brillantissimo della Roma, ma perché nella sfida tra gli 11 giocatori che dovrebbero scendere in campo, la bilancia economica pende dalla parte della squadra di Benitez. Il Napoli scelto dal tecnico spagnolo per giocarsi un fondamentale posto in Champions League contro la squadra (incerottata) di Garcia vale sul mercato più della Roma. E se i giallorossi possono vantare su un centrocampo di top player, in attacco – complice la svalutazione delle ultime settimane – non c’è storia: i quattro lì davanti del Napoli valgono da soli quasi tutta la squadra.

Roma, tra assenze e crollo delle valutazioni

I giallorossi in porta contano sull’esperienza di Morgan De Sanctis, che però sul mercato – complice l’età – vale meno di un milione di euro (700mila). In difesa Manolas alza la media (15 milioni) e Florenzi, dirottato in fascia per l’occasione, lo aiuta coi suoi 14 milioni. Ma la flessione di Astori, valutato solo 8 milioni, e i 2 di Holebas danno come risultato un reparto da 39 milioni in totale. Ma è a centrocampo che la Roma, pur senza Strootman, si riprende. E non grazie a De Rossi, che ormai – secondo Transfermarkt – vale solo 11 milioni, ma per merito delle due mezz’ali al suo fianco: Pjanic è il diamante della squadra con 28 milioni di valore, seguito da Nainggolan con 24. E davanti? La situazione torna a peggiorare. Totti (valutato un solo milione!) per fortuna dei conti giallorossi non c’è, ma i suoi compagni non tengono altissima l’asticella: Iturbe, pagato ben di più la scorsa estate, ora è valutato 19 milioni di euro, mentre Ljiajic è sceso a 13,5 con qualche prestazione non eccezionale. Nella Roma senza più Destro l’ultima maglia potrebbe aggiudicasela Ibarbo, il cui valore è calato a 8,5 milioni. Nel complesso, questo 11 romanista vale 143,7 milioni di euro. Più o meno come Cristiano Ronaldo da solo.

Roma Napoli valore rosa

Napoli, metà squadra vale come Higuain

Negli azzurri fa impressione la sproporzione di valore tra le diverse zone del campo. I primi sette giocatori a partire dal portiere, messi insieme, valgono come il più prezioso. Andujar (2 milioni), Maggio (1,8), Albiol (7), Koulibaly (9), Ghoulam (7), più i due mediani David Lopez (7) e Gargano (5), fanno in totale poco meno di 40 milioni di euro, cioè quanto ha speso De Laurentiis per Higuain, che in questi due anni ha mantenuto inalterata la sua valutazione. Merito anche di chi lo assiste, ovvero i tre  dietro di lui: e se il valore di Mertens (18 milioni di euro) non stupisce, sorprende che le quotazioni di Callejon (25 milioni) e Hamsik (30) siano rimaste invariate nonostante un periodo non brillantissimo, in particolare per lo spagnolo. In totale il Napoli in campo supera di poco i 150 milioni di euro (152,3). Una decina in più della Roma. Basteranno a superarla anche sul campo e a tornare in corsa per il terzo posto?

Roma Napoli valore rosa Napoli